Obi-Wan Kenobi, 10 easter egg che dovreste notare nel trailer

di

Lo aspettavamo fin dalla notte del Super Bowl, ormai quasi un mese fa. E alla fine è arrivato. È uscito ieri il primo trailer in assoluto di Obi-Wan Kenobi, serie dedicata al personaggio che si inserisce fra la trilogia prequel e quella originale. Un filmato ricchissimo di riferimenti e sottotrame: alcune già note, altre clamorose.

Mentre Amazon ha aperto con successo la seconda stagione di Star Trek Picard, i contraltari di Casa Lucasfilm dovranno attendere ancora un po’ prima di iniziare il loro 2022 a tema Star Wars. La serie con protagonista Ewan McGregor debutterà il 22 maggio, sottoposta alla distribuzione alternata con l’altra gigantesca branca Disney: gli episodi inizieranno proprio quando si concluderà la prima attesissima serie del MCU. Nell’attesa però, molto è già stato anticipato da trailer.

Tatooine: grande protagonista delle immagini è ovviamente il pianeta natale di Anakin Skywalker e forse il più famoso nell’immaginario di Star Wars. Vediamo Obi aggirarsi per i suoi deserti, per le strade di uno spazioporto che potrebbe essere facilmente Mos Eisley e al confine di una fattoria di condensatori di vapore molto familiare: quella dei Lars.

Luke: vediamo anche lui, nel binocolo di Obi. È ancora un bambino ma questo ci dice che sono già passati alcuni anni dall’inizio dell’esilio del Maestro Jedi. Potrebbe avere poco più dell’età di Ani al suo primo incontro con Qui-Gon e già somiglia al padre. Sembra quasi stia guidando uno sguscio, non vi sembra?

Owen Lars: ritroviamo anche lui – probabilmente affiancato da Zia Beru – nel trailer, nuovamente interpretato da Joel Edgerton, all’epoca giovanissimo quando prestò brevemente il suo volto nella trilogia prequel.

Cambio di look: potrebbe sembrare dettaglio di poco conto, ma non se pensiamo allo shock che deve aver rappresentato, per i fan della trilogia originale, il salto da Alec Guinness a Ewan McGregor. Qui troviamo il secondo con una barba molto più lunga, un po’ più simile a quello che diventerà la sua controparte anziana.

John Williams: sapevamo che sarebbe tornato per la colonna sonora, la prima che abbia mai realizzato per una serie di Star Wars. Ora, possiamo anche sentirlo. Nel trailer vengono richiamati due importanti temi associati a dei duelli particolarmente dolorosi per Obi: Duel of the Fates era legato al duello con Darth Maul; Battle of the Heroes a quello con Anakin.

Il Grande Inquisitore: sarà probabilmente il principale antagonista della serie, interpretato da Rupert Friend. Lo conoscono bene i cultori dell’universo espanso, da Star Wars Rebels e Star Wars: Jedi Fallen Order, nei quali era incaricato di cercare e uccidere i bambini permeati dalla Forza per impedire l’addestramento di nuovi Jedi. Luke sarà probabilmente il suo bersaglio primario.

L’Inquisitrice Reva: luogotenente del cattivo principale, la troviamo interpretata da Moses Ingram. Per chi avesse bisogno di una rispolverata, i due sono diretta emanazione della continuazione dell’Ordine 66, incaricati di uccidere i Jedi rimasti dopo la grande epurazione.

Daiyu: altro pianeta protagonista delle immagini, è stato descritto a Entertainment Weekly dallo scrittore Joby Harold come "un'atmosfera alla Hong Kong, con una vita notturna piena di graffiti e una fauna spigolosa”. Molto sul filone cyberpunk.

Darth Vader: non lo vediamo, ma lo sentiamo eccome attraverso il respiro pesante. Ovviamente non poteva mancare, nel trailer, pronto a vendicare la battaglia di Mustafar ma non ancora a conoscenza dell’esistenza del figlio. Sappiamo bene che, a interpretarlo, tornerà Hayden Christensen.

Han Solo: su di lui non v’è certezza, ma in una scena vediamo un uomo, in un vicolo, faccia a faccia con Reva. E secondo molti potrebbe essere il pilota del Millennium Falcon. Sia perché non se ne inquadra il volto – e non si capirebbe perché, se fosse Obi; sia per il blaster che tiene in mano, molto simile a quello di Solo e diverso invece rispetto a quello di Obi nella scena subito successiva; sia perché si vociferava di un suo ritorno già in una precedente serie di Star Wars.

Avete notato altri easter egg? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
2