Obi-Wan Kenobi, Ewan McGregor ammette: "Mi serviva un lavoro, implorai Lucasfilm"

Obi-Wan Kenobi, Ewan McGregor ammette: 'Mi serviva un lavoro, implorai Lucasfilm'
di

Dopo un lungo e tortuoso percorso, siamo sempre più vicini al debutto della serie Star Wars Obi-Wan Kenobi, che vedrà il ritorno di Ewan McGregor nei panni del celebre protagonista nei primi due episodi dello show che debutteranno il prossimo 27 maggio in streaming su Disney+.

I fan dell'amatissima saga non hanno mai smesso di sperare nel ritorno di McGregor nel ruolo dell'iconico Jedi, sin dai tempi dell'Episodio III - La vendetta dei Sith, e hanno gioito in seguito all'annuncio della serie TV a lui dedicata, nonostante la preoccupazione per le difficoltà attraversate nelle varie fasi dello sviluppo e della produzione di Star Wars: Obi-Wan Kenobi.

In una recente intervista con TotalFilm, Ewan McGregor avrebbe rivelato con una battuta qual è stata la vera motivazione dietro al progetto: la sua tenacia nel pregare Lucasfilm per un ingaggio.

"Ho iniziato a bussare alla porta di Disney in cerca di un lavoro" ha rivelato l'attore. "Mi hanno accolto e ho parlato con Kathleen Kennedy (presidente di Lucasfilm) e mi ha detto: 'Lo chiedono tutti sui social media, vogliamo solo sapere se lo vuoi anche tu'. E io le ho risposto: 'Sì, penso sarebbe una prospettiva molto interessante'".

Nella stessa intervista, l'attore scozzese ha rivelato inoltre di essere pronto a partecipare a nuovi progetti Star Wars: "Se dovessimo avere l'opportunità di farlo di nuovo sarei assolutamente pronto" ha dichiarato. "La gente voleva questo spin-off, che fosse un film o uno show tv, e sono così felice di essere stato in grado di farlo".

FONTE: WGTC
Quanto è interessante?
4