Obi-Wan Kenobi, Ewan McGregor: "Sono spezzato e sconfitto, ho perso la Fede"

Obi-Wan Kenobi, Ewan McGregor: 'Sono spezzato e sconfitto, ho perso la Fede'
di

Dall'uscita del suo primo, estatico trailer, si è ripreso a parlare senza sosta di Obi-Wan Kenobi, la serie che ripercorrerà l'esilio del Maestro Jedi su Tatooine fra la trilogia prequel e quella originale. Lo spin-off segna il ritorno, fra gli altri, di Ewan McGregor, che ha raccontato in un'intervista il suo rapporto col personaggio.

Ora che il primo trailer ci ha anticipato una notevole quantità di easter egg e camei in Obi Wan Kenobi, le maestranze e il cast hanno avuto luce verde per iniziare a commentare quanto ci attende in tutta una serie di interviste. Una delle più ricche, di recente, è stata quella con Entertainment Weekly, durante la quale si sono espresse dalla Presidente di Lucasfilm Kathleen Kennedy alla regista Deborah Chow. Ma tutti pendavano ovviamente dalla bocca di Ewan McGregor, che dopo 17 anni torna all’ovile dell’universo Star Wars con una serie a lui dedicata.

L’attore non poteva che anticipare qualcosa in più sullo stato psicofisico in cui versa il suo personaggio. Anche se sono passati anni dalla caduta della Repubblica per mano dell’Imperatore Palpatine, il Maestro Jedi sente tutt’ora su di sé il peso di un enorme fallimento, sia collettivo che personale. Ha assistito al massacro di quasi tutti i Jedi dopo l’Ordine 66 e non è stato in grado di salvare il suo allievo padawan, Anakin Skywalker, dalla corruzione del lato oscuro. Kenobi si trova insomma in una fase di grande debolezza, come ci racconta McGregor.

"Troviamo Obi-Wan all'inizio della nostra storia piuttosto spezzato, sfiduciato e sconfitto. Si è un po' arreso e sembra aver perso la sua fede nella Forza. È molto cambiato a causa di quello che è successo alla fine dell'Episodio III con l'Ordine 66. Con l'Ordine Jedi epurato quasi interamente, i Jedi che sono stati massacrati e tutti i sopravvissuti che si sono nascosti. Dopo aver affrontato il suo fallimento personale, sente la responsabilità di aver permesso ad Anakin di essere tentato dal Lato Oscuro. Forse i suoi insegnamenti non sono stati abbastanza forti da proteggere Anakin da tutto questo. Penso che questo impatti, ovviamente, molto pesantemente su di lui".

Ma Kenobi non può perdersi d’animo perché ha dalla sua una nuova missione cruciale da compiere: proteggere il piccolo Luke dalla scoperta di Darth Vader – di nuovo interpretato da Hayden Christensen – di avere un figlio. Ma questo comporta altrettanti nemici, gli Inquisitori incaricati di uccidere tutti i bambini sensibili alla forza secondo quanto predisposto dall’Ordine 66. Trovate qui tutti gli Inquisitori in Obi Wan Kenobi, ereditati dalla serie animata Rebels. La serie sbarca su Disney+ a partire dal 22 maggio. Quali le vostre aspettative? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
1