Obi-Wan Kenobi, perché l'Impero conserva i corpi dei jedi morti?

Obi-Wan Kenobi, perché l'Impero conserva i corpi dei jedi morti?
di

Che Palpatine e l'Impero compiano atti aberranti non è certo una novità, ma che ne compiano senza uno scopo preciso risulta decisamente poco credibile: nell'universo di Star Wars a tutto (o quasi) c'è una spiegazione, anche a una cosa apparentemente priva di senso come l'aver conservato decine e decine di cadaveri di jedi.

Già, perché mentre alcuni fan prendono di mira Obi-Wan Kenobi a colpi di review bombing, altri si chiedono a quale scopo Palpatine possa aver deciso di conservare con quella cura i corpi morti scoperti dal personaggio di Ewan McGregor nell'ultimo episodio dello show in onda su Disney+.

La spiegazione ufficiale ci verrà presumibilmente fornita più in là, ma al momento non sembra, in realtà, troppo difficile arrivare a una conclusione credibile: ricordiamo tutti, infatti, il clamoroso (e discusso) colpo di scena di Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, con Palpatine rivelatosi in realtà nient'altro che uno spirito racchiuso in un clone di sé stesso.

Cloni sui quali l'Impero deve aver lavorato non poco, facendo opera di ricerca, magari, proprio sui cadaveri di cui sopra: chi meglio dei tuoi nemici ormai privi di vita, d'altronde, per perfezionare le tecniche che dovrebbero portarti all'immortalità? Vi sembra una soluzione credibile? Fatecelo sapere nei commenti! Hayden Christensen, intanto, ha difeso Moses Ingram dagli attacchi ricevuti dai fan.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
2