Oprah Winfrey lascia: il documentario su Russell Simmons non andrà in onda su Apple TV+

Oprah Winfrey lascia: il documentario su Russell Simmons non andrà in onda su Apple TV+
di

Oprah Winfrey non sarà più produttrice del documentario su Russell Simmons. Il prodotto, ancora senza titolo, era stato annunciato lo scorso dicembre, su una donna che aveva accusato di molestie sessuali Russell Simmons, co-fondatore dell'etichetta Def Jam Records, ed è curato da Kirby Dick ed Amy Ziering.

La decisione di Oprah sarebbe stata presa per via della decisione di mostrare il prodotto al Sundance Film Festival, al via tra una decina di giorni. Secondo Winfrey infatti, è ancora troppo presto, ed il documentario avrebbe bisogno di un altro po' di tempo.

"Ho deciso che non sarò più produttrice esecutiva del documentario di Kirby Dick ed Amy Ziering, e che non sarà trasmesso su Apple TV+" ha detto Oprah Winfrey in un comunicato. "Come prima cosa voglio che sia chiaro che supporto pienamente ed inequivocabilmente le donne. Le loro storie meritano di essere raccontate ed ascoltate. Credo però che ci sia ancora molto lavoro da fare sul film perché faccia luce pienamente su ciò che le vittime hanno subito, ed è chiaro che io e i registi non la pensiamo allo stesso modo su questa visione creativa".

La conduttrice ha poi proseguito dando comunque fiducia al progetto: "Kirby Dick ed Amy Ziering sono dei registi di talento. Ho grande rispetto per il loro obiettivo, ma dato il loro desiderio di trasmettere il film al Sundance prima che secondo me sia completo, credo sia meglio fare un passo indietro. Continuerò a lavorare con Time's Up per supportare le vittime e chi ha subito abusi e violenze sessuali".

Oprah Winfrey è da sempre attiva sul fronte delle violenze sessuali. Ricorderete lo storico discorso di Oprah ai Golden Globe 2018. Che ne pensate del progetto, senza la sua guida?

FONTE: The Wrap
Quanto è interessante?
2