di

Netflix ha pubblicato un altro trailer della settima stagione di Orange is the New Black, la serie ideata da Jenji Kohan nel 2013 e vincitrice, nel corso degli anni, di quattro Emmy.

La clip dura circa due minuti e mezzo ed è caratterizzata da un tono prevalentemente malinconico, intervallato ogni tanto da momenti più scanzonati che spezzano la drammaticità degli eventi a cui assistiamo.

I personaggi principali si ritrovano a fare i conti con le proprie vite sia dentro, sia fuori il carcere femminile di Litchfield, un luogo che ha cambiato inesorabilmente le loro vite. Possiamo notare Piper affrontare la sua nuova vita all'esterno della prigione, mentre il personaggio di Max, si trova ancora all'interno e trascorrere la propria esistenza senza di lei. Successivamente vediamo anche altri spezzoni che ritraggono il resto del cast, come i personaggi di Taystee e Cindy, o Gloria e il suo staff di cucina.

La serie è ispirata alle memorie di Piper Kerman intitolate Orange is the New Black: My Year in a Woman'ss Prison, racconta la storia di Piper Chapman, Alex Vause e delle altre protagoniste all'interno di un carcere femminile.

La settima stagione, come anticipato il mese scorso dal teaser pubblicato da Netflix, sarà presente all'interno della piattaforma streaming il prossimo 26 luglio. Si tratterà del finale definitivo della serie, per cui ci sono state anche le dichiarazioni di Taylor Schilling, l'attrice interprete di Piper Chapman.

Quanto è interessante?
4