Netflix

Orange is the new Black è il programma preferito dagli abbonati Netflix

Orange is the new Black è il programma preferito dagli abbonati Netflix
di

Secondo un sondaggio commissionato da MoffettNathanson condotto da HarrisX su circa undicimila utenti Netflix, la serie più amata dagli abbonati è Orange is the new Black, seguita a ruota da Stranger Things. Si tratta di due produzioni originali, che precedono serie concesse in licenza come Friends e The Office.

Si tratta di un dato confortante per il colosso dello streaming, considerando l’imminente cancellazione di diversi programmi in licenza e l’inevitabile calo dell’offerta di titoli Disney con la nascita di Disney+. Netflix dovrà però continuare a puntare sulle produzioni originali e questo significa maggiori investimenti, che dovranno essere recuperati.

In ogni caso, dei primi quindici programmi preferiti dagli utenti ben dieci sono originali Netflix. Oltre a Friends (che dal 2020 passerà al servizio HBO Max) e The Office (che nel 2021 sarà su NBC Universal), ci sono infatti anche serie come Ozark, Black Mirror, The Crown (trovi qui tutte le novità sulla terza stagione) e Lucifer, che dopo le prime tre stagioni su Fox è stata “salvata” da Netflix che ne ha prodotto una quarta e, prossimamente, una quinta.

È importante notare, d’altro canto, che il sondaggio chiedeva quali fossero i programmi “preferiti”, che è qualcosa di diverso dal tempo dedicato alla visione – anche perché, per fare solo un esempio, Friends è composta da 236 episodi e Stranger Things appena da 25. Da questo punto di vista, un rapporto Nielsen del 2018 rivela che la serie che totalizza più minuti di streaming è The Office, seguita proprio da Friends, Grey’s Anatomy e NCIS. L’originale Netflix più seguita è soltanto al settimo posto, ed è Orange is the new Black, di cui è in arrivo la settima e ultima stagione (guarda qui il trailer).

FONTE: variety
Quanto è interessante?
3