Ozark 3: gli ascolti della serie Netflix superano le aspettative

Ozark 3: gli ascolti della serie Netflix superano le aspettative
di

La terza stagione di Ozark è stata pubblicata il 27 marzo su Netflix e, secondo le stime di Nielsen, ha visto un aumento significativo degli ascolti, con cifre di gran lunga superiori alla stagione precedente.

Nei primi dieci giorni, infatti, è stata registrata una media di 8,7 milioni di spettatori, ossia un miglioramento del 74% rispetto ai 5 milioni della seconda stagione, che debuttò nel luglio del 2018. Nielsen riporta anche che 16,4 milioni di persone hanno visto almeno una manciata di minuti dei nuovi episodi, mentre Ozark 2 si fermò a 11 milioni.

Parte di questo incremento può essere spiegata con l'emergenza che stiamo vivendo, che sta portando a una crescita dei numeri in tutto il settore dello streaming, dato lo stato di lockdown per tantissime persone: la quantità di minuti di contenuti guardati in queste ultime settimane è praticamente raddoppiato rispetto allo stesso periodo nel 2019.

Per inquadrare meglio il successo di Ozark 3, basti pensare che una delle serie del momento, Tiger King, ha debuttato con 280.000 spettatori, mentre la serie con protagonisti Jason Bateman e Laura Linney è stata vista da 975,000 spettatori. Sono numeri superiori anche ad altre serie particolarmente apprezzate sulla piattaforma, come le stagioni più recenti di Mindhunter (395.000) e Orange Is the New Black (536.000).

Per maggiori informazioni, vi lasciamo con la recensione di Ozark 3.

Quanto è interessante?
1