Ozark: il regista Alik Sakharov svela alcuni retroscena sulla famosa scena di Ben

Ozark: il regista Alik Sakharov svela alcuni retroscena sulla famosa scena di Ben
di

La pandemia di Coronavirus ha complicato molto l'inizio dei lavori sulla stagione finale di Ozark, mentre aspettiamo conferme sull'avvio delle riprese, vi segnaliamo i commenti del regista Alik Sakharov, che ha diretto diversi episodi dello show di Netflix.

In particolare, Alik Sakharov ha lavorato sulle quattro puntate conclusive della terza stagione e soprattutto sulla scena in taxi incentrata su Ben, personaggio interpretato da Tom Pelphrey. Ecco la risposta del regista alla domanda di Deadline sulla preparazione necessaria per girare l'episodio: "Non ne abbiamo parlato nei dettagli ad essere onesti, perché questa scena è stata spostata alla fine delle riprese. Credo sia stata girata durante l'ultimo o il penultimo giorno di lavoro. Ero molto curioso di scoprire cosa avrebbe fatto Tom, più ci lavoravo insieme e più mi accorgevo delle sue ottime capacità attoriali. Quindi su quella scena il mio pensiero era questo, non voglio parlarne molto perché voglio scoprire tutto il giorno delle riprese".

Continua poi: "A volte se ne parli troppo rischi di peggiorare una parte. Soprattutto perché era principalmente un dialogo tipo monologo interno e conoscevo la bravura di Tom. Volevo che fosse molto naturale, infatti abbiamo riservato a quella parte solo tre o quattro ore di lavoro. L'ho girata con due sole videocamere, volevo capire come Tom volesse utilizzare lo spazio del taxi". Il prodotto finale ha convinto subito tutti i fan, sorpresi della profondità del personaggio.

Se cercate altri retroscena sulla serie, vi segnaliamo l'intervista alla montatrice di Ozark.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
1