Peacemaker: James Gunn spiega l'esilarante motivo per cui non ci sarà una seconda stagione

Peacemaker: James Gunn spiega l'esilarante motivo per cui non ci sarà una seconda stagione
di

Mentre siamo tutti in attesa di vedere nelle sale il suo nuovo The Suicide Squad, in arrivo il prossimo 5 agosto in Italia, James Gunn ha parlato recentemente anche della serie TV che ha diretto per HBO Max e che funge da spin-off al film in quanto ha per protagonista il personaggio di Peacemaker interpretato da John Cena nella pellicola Warner.

Nel corso della sua recente ospitata al Jimmy Kimmel Live!, James Gunn ha parlato della possibilità di girare una seconda stagione di Peacemaker e ha scherzato sul fatto che difficilmente la vedremo per colpa di... John Cena! L'attore infatti è stato accusato ironicamente dal regista di continuare a rubare i costumi del suo personaggio, cosa che avrebbe fatto lievitare il budget così vertiginosamente che la Warner non concederà mai un via libera a una seconda stagione di Peacemaker.

"Comunque, John ha rubato il costume. Volevo solo dire a tutti che glielo abbiamo chiesto. Perché dopo aver girato The Suicide Squad abbiamo girato la serie TV Peacemaker e io continuavo a ripetergli di smetterla di rubare il costume. So che non sembra poi così costoso ma messi insieme questi costumi costano decine di migliaia di dollari. Noi speriamo di realizzare una seconda stagione e adesso la HBO non ci darà il via libera perché abbiamo sforato il budget".

Scherzi a parte, pochi giorni fa James Gunn ha annunciato la fine della produzione di Peacemaker, progetto coltivato dal regista in tempo di pandemia e girato subito dopo la fine delle riprese di The Suicide Squad. Sono già online le prime recensioni di The Suicide Squad e queste hanno lodato il lavoro di James Gunn come uno dei cinecomic più folli e violenti di sempre.

The Suicide Squad uscirà nelle sale il 5 agosto 2021, mentre Peacemaker dovrebbe approdare su HBO Max nel 2022.

FONTE: ComicBook
Quanto è interessante?
2