Peacemaker, la serie svela da dove viene l'elmetto del protagonista!

Peacemaker, la serie svela da dove viene l'elmetto del protagonista!
di

Peacemaker arriverà presto in Italia, mentre fa il suo debutto con i primi tre episodi negli USA. La serie di James Gunn racconta un protagonista di cui sappiamo ancora poco, e in effetti un dettaglio viene rivelato subito nel primo episodio: dove prende il suo elmetto il personaggio interpretato da John Cena?

Ebbene, quando all'inizio dello show lo vediamo fuggire da un letto d'ospedale, l'antieroe va subito a procurarsi un nuovo casco e una nuova tuta. Infatti è stato subito reclutato per un'altra task force, in un'operazione chiamata "Project Butterfly". Si reca dunque dal padre, Augie, che lo rimprovera subito per aver fallito in Suicide Squad, e gli rivolge battute taglienti, mentre gli procura dal suo laboratorio una nuova tuta e un elmetto potenziato.

Proprio la natura bigotta e ostile del padre fa venire fuori un lato che non conoscevamo di Peacemaker. Gunn ha ammesso ai microfoni di ComicBook di non essersi voluto dichiaratamente riferire alla mascolinità tossica, ma è una dinamica che in qualche modo è tornata. Ricordiamo che già in Suicide Squad aveva esplorato una vulnerabilità nuova in uno dei personaggi maschili principali.

"Credo che per me, davvero, la cosa riguardasse sistema di credenze politiche di Peacemaker, e delle questioni che si riferiscono alla mascolinità sono parte integrante di questo", ha aggiunto il regista. "Il punto era avere qualcuno come Peacemaker, che ha questa serie di convinzioni su se stesso e crede a ogni cosa che legge su Internet. E di ritrovarsi un personaggio come Leota Adebayo, interpretata da Danielle Brooks, che ha un modo diametralmente opposto di guardare il mondo".

Secondo lui questa relazione è molto interessante, perché entrambi trovano qualcosa l'uno nell'altra e si amano davvero, non in un modo sessuale o romantico. I due riescono a guardare oltre, scoprendosi semplicemente come esseri umani. "È questa comprensione, e questa compassione, che credo permetta il cambiamento in questo mondo" ha detto Gunn. "E credo che sia qualcosa che non c'è spesso. Non siamo molto generosi, in particolare sui social media. La generosità è qualcosa che tutti potremmo mettere più in pratica, me compreso."

Nel frattempo i fan parlano del futuro della DC e di Peacemaker!

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
1