Peacemaker, il supereroe di John Cena è un vigilante fascista? Risponde James Gunn

Peacemaker, il supereroe di John Cena è un vigilante fascista? Risponde James Gunn
di

Dopo l'uscita di The Suicide Squad, il pubblico attende di vedere Peacemaker in una serie tv a lui dedicata, che arriverà su HBO Max nel 2022. Il regista James Gunn promette una grande colonna sonora, ma soprattutto un grande protagonista, interpretato ancora da John Cena. La complessità del personaggio, però, lo espone anche a qualche accusa.

Peacemaker, infatti, è un ex soldato, addestrato ad uccidere praticamente fin dalla nascita. James Gunn lo ha definito una sorta di "Captain America idiota" per la sua ingenuità e per l'impegno nel portare a termine i suoi compiti.

In una recente sessione di Q&A, il regista ha risposto all'osservazione di un giornalista che definiva Peacemaker "un eroe americano sciovinista e razzista". La sua intenzione, ha spiegato, non è quella di avere dei personaggi "amabili", ma che siano il più completi possibile.

"Una delle cose che mi ha fatto venire voglia di raccontare la storia di Peacemaker è che ha molto da imparare…. molto da imparare" ha risposto James Gunn. "E non gli sarebbe bastata una sola stagione della serie tv per impararlo. Ma è quella capacità di imparare che ha che per me lo rende un po' più simpatico. I suoi punti ciechi in alcuni casi sono piuttosto terribili, e in altre occasioni sono solo dettati dalla sua ignoranza. E penso che sia una distinzione importante da fare."

Quello di John Cena, insomma, è un eroe imperfetto, che può imparare anche dai propri errori. Se non l'avete ancora fatto, intanto, potete dare un'occhiata al teaser trailer di Peacemaker.

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
4