Peaky Blinders 6: Thom Yorke e Jonny Greenwood scriveranno le musiche originali

Peaky Blinders 6: Thom Yorke e Jonny Greenwood scriveranno le musiche originali
di

Secondo quanto rivelato dal regista Anthony Byrne in un'intervista concessa a NME, Thom Yorke e Jonny Greenwood dei Radiohead comporranno delle musiche originali che andranno a condire gli episodi della sesta ed ultima stagione di Peaky Blinders, il cui esordio è previsto sui canali della BBC per la fine di febbraio e prossimamente su Netflix.

Il regista ha dichiarato infatti che i due musicisti hanno scritto e composto del materiale nuovo appositamente per l'ultima stagione di Peaky Blinders: "Thom Yorke e Jonny Greenwood hanno contribuito con un po' di materiale originale. Ed io sono al settimo cielo al riguardo. La musica è sempre stata molto importante storicamente e io sono stato sempre favorevole ad aggiungere una colonna sonora drammatica nella serie. In questa stagione la useremo molto di più. Si tratta di una stagione molto più pesante quindi la colonna sonora condurrà il tutto in una direzione molto diversa. Si tratta sempre di Tommy e di ciò che ha in testa. Era su questo punto che continuavo a tornare".

La colonna sonora di Peaky Blinders è uno degli elementi portanti dello show di BBC e nelle precedenti stagioni abbiamo potuto ascoltare i contributi di Arctic Monkeys, David Bowie, PJ Harvey, Iggy Pop, Royal Blood, Laura Marling, IDLES, Savages e Foals, nonché il team composto dai Nick Cave and the Bad Seeds e la colonna sonora originale della quinta stagione composta da Anna Calvi.

Il debutto di Peaky Blinders 6 è fissato per il prossimo 27 febbraio 2022 su BBC, ma quando arriverà su Netflix in Italia? La scorsa stagione è andata in onda su BBC dal 25 agosto al 22 settembre, per poi arrivare in streaming il 4 ottobre dello scorso anno. Grazie a questo accordo ravvicinato, che fa invece apparire lunghissima l’attesa per serie come Riverdale, Netflix si assicura gli episodi a distanza di una settimana o due dalla conclusione su BBC. Se si dovesse rispettare lo stesso calendario, si potrebbe immaginare un’uscita dei nuovi episodi durante i primissimi giorni di aprile.

FONTE: NME
Quanto è interessante?
1