Peaky Blinders: i fan temono per la sorte di Thomas Shelby

Peaky Blinders: i fan temono per la sorte di Thomas Shelby
di

Peaky Blinders è tornato con il botto, infrangendo il record di spettatori nel Regno Unito con l'esordio della quinta stagione. I toni dei nuovi episodi sono cupi e pieni di minacce per Thomas Shelby, ma diversi fan stanno iniziando a esprimere preoccupazione per qualcosa di meno diretto rispetto ai nuovi antagonisti.

Nella serie, infatti, vediamo spesso il capo della famiglia Shelby intento a fumare, fino a ora senza particolari conseguenze. I fan, però, hanno notato una tosse persistente del personaggio e iniziano a temere che possa nascondere un grave pericolo per la salute del gangster, che sta muovendo i primi passi nella politica e deve confrontarsi anche con il fascismo.
Ricordiamo che all'epoca in cui è ambientato lo show non si conoscevano ancora i pericoli del tabacco, emersi grazie ad alcune ricerche degli anni '50, quindi non sorprende il fatto che Tommy non conosca le possibili conseguenze del suo vizio.

Per questo motivo, diversi spettatori stanno esprimendo la propria preoccupazione per questa tosse sospetta e si augurano che il personaggio smetta. Alcuni sono arrivati addirittura a ipotizzare che possa trattarsi dell'ultima stagione in cui compare Tommy, ma ci sentiamo di escludere questa evenienza anche perché Steven Knight, il creatore dello show, aveva parlato di un possibile percorso di redenzione del personaggio e al momento sembra ben lontano dall'essere compiuto. Questo però non esclude che il personaggio dovrà fare i conti con qualcosa come il cancro.

La quinta stagione di Peaky Blinders arriverà in Italia su Netflix il 4 ottobre.

Quanto è interessante?
1