Peaky Blinders, Steven Knight: "Andrà oltre la Seconda Guerra Mondiale"

Peaky Blinders, Steven Knight: 'Andrà oltre la Seconda Guerra Mondiale'
di

All'inizio di quest'anno abbiamo avuto modo di vedere l'attesissimo trailer di Peaky Blinders e ora lo sceneggiatore Steven Knight torna a parlare del futuro dello show e di ciò che i telespettatori devono aspettarsi, sottolineando che la storia della famiglia Shelby andrà ben oltre la Seconda Guerra Mondiale.

Tematicamente, aveva senso che Peaky Blinders si aprisse con le conseguenze di una guerra mondiale e arrivando all'inizio di quella successiva, destinate entrambe a lasciare cicatrici irreparabili su un'intera generazione. Tuttavia, proprio come i piani originali di far terminare Peaky Blinders con sette stagioni in totale, si è deciso di aprire un nuovo varco nella storyline. Secondo Knight, i fan avranno la possibilità di assistere alla lotta della famiglia Shelby all'inizio, e forse anche con le conseguenze, della seconda guerra mondiale.

In un'intervista con Empire, lo sceneggiatore ha rivelato alcuni dettagli sulla prossima stagione: "É sempre la Gran Bretagna tra le due guerre, ma la lezione derivante da una guerra non è stata ancora appresa e gli errori commessi sono così ripetuti. È anche la fine dell'impero: entriamo nella Seconda Guerra Mondiale e alla fine di essa, non resta più nulla, davvero. Ho rivisitato la storyline. Ora la serie andrà oltre la Seconda Guerra Mondiale. Perché penso solo all'energia che c'è la fuori in questo momento, voglio andare avanti, e voglio vedere come la famiglia Shelby può affrontare tutto questo".

Poi ha aggiunto: "Coloro che conoscono la storia sapranno che, a differenza degli Stati Uniti continentali, la Gran Bretagna ha assistito in prima persona alle devastazioni della guerra. È difficile immaginare che le piccole lotte interne tra le bande di Birmingham siano state così tante nel bel mezzo di una cosa così grande, ma questo è probabilmente il motivo per cui la scorsa stagione ha introdotto la minaccia del malvagio fascista Oswald Mosley (Sam Claflin). Questo si chiama pensare in anticipo!".

Cosa ne pensate delle parole di Steven Knight e soprattutto, cosa vi aspettate da questa nuova stagione di Peaky Blinders?

FONTE: slashfilm
Quanto è interessante?
1