Pedro Pascal: i 5 ruoli più iconici del protagonista di The Mandalorian

Pedro Pascal: i 5 ruoli più iconici del protagonista di The Mandalorian
di

Di Pedro Pascal abbiamo visto molto poco nella prima stagione di The Mandalorian, coperto com'era da quel pesante casco sotto il quale, come abbiamo saputo in seguito, non era neanche sempre lui a celarsi. In qualche modo, però, l'attore è riuscito comunque ad imprimere fortemente la sua impronta nello show di Disney+.

Merito di una bravura che non viene certo fuori per la prima volta: Pascal aveva già dimostrato in passato di saperci fare tra grande e piccolo schermo, regalandoci alcune interpretazioni che ricordiamo ancora oggi con grande piacere.

Sul grande schermo, ad esempio, ci viene subito in mente Kingsman - Il Cerchio d'Oro (2017) in cui il nostro dava volto all'agente Whiskey, così come la prova fornita al fianco di Oscar Isaac, Charlie Hunnam e Ben Affleck nel successo di Netflix Triple Frontier (2019). C'è grande curiosità, inoltre, per il Pedro Pascal che vedremo in Wonder Woman 1984.

Per quanto riguarda le serie TV impossibile non pensare allo sfortunatissimo Oberyn Martell di Game of Thrones, protagonista di una delle sequenze più violente e splatter dello show HBO; lo Javier Peña di Narcos ha quindi sancito la consacrazione dell'attore, confermatasi poi appunto con il ruolo da protagonista della prima serie live action dell'universo di Star Wars.

Per il futuro, intanto, sta circolando una clamorosa teoria su The Mandalorian che riguarda Baby Yoda e Boba Fett; in tanti, inoltre, si chiedono quale potrebbe essere il ruolo di Ahsoka Tano in The Mandalorian 2.

Quanto è interessante?
1