Pedro Pascal afferma che The Mandalorian esplorerà l'ambiguità morale

Pedro Pascal afferma che The Mandalorian esplorerà l'ambiguità morale
di

Manca sempre meno all'esordio di The Mandalorian, la prima serie live-action dell'universo di Star Wars, e gli attori sono impegnati con la promozione dello show, il che rappresenta una buona occasione per avere nuovi dettagli. In un'intervista recente, il protagonista Pedro Pascal ha parlato dell'ambiguità morale dei personaggi.

Dopo aver promesso che The Mandalorian sarà fedele all'anima del franchise, Pascal si è concentrato sulla differenza tra bene e male nell'universo di Star Wars, ben rappresentata dalla divisione tra Jedi e Sith, ma anche sulla presenza di personaggi che si trovano a metà strada, senza essere completamente buoni o cattivi. Considerando che la nuova serie Disney+ sembra avere toni più scuri ed è stata descritta anche come un western, lo show presenterà diversi personaggi ambigui: "Nel mondo di Star Wars separano perfettamente il bene e il male. In The Mandalorian è come se ci trovassimo al centro", ha dichiarato Pascal. "Siamo al di là di quei confini e al di là di quelle linee di definizione così lineari e specifiche".

A dar manforte alle parole di Pascal c'è la collega Gina Carano, che ha dichiarato: "ognuno di noi può schierarsi con una parte o l'altra. Anche quando inizi il viaggio con il mandaloriano, non sei sicuro di quale schieramento fai parte".

The Mandalorian debutterà il 12 dicembre su Disney+ e per l'occasione è stato da poco pubblicato il final trailer.

Quanto è interessante?
2