Pennyworth, Bruno Heller parla ancora di Alfred e le differenze con Gotham

Pennyworth, Bruno Heller parla ancora di Alfred e le differenze con Gotham
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La serie tv di Epix targata DC, Pennyworth, è già arrivata a metà del suo percorso, con cinque di dieci episodi all'attivo. Bruno Heller, co-creatore dello show, elabora pensieri e motivazioni dietro la scelta della realizzazione della serie, così come le differenze con Gotham.

"Da un punto di vista personale, gli unici personaggi DC che catturano davvero il mio interesse sono le 'persone reali'... E non ce ne sono molte" risponde Heller quando i giornalisti di Variety gli chiedono perché la scelta sia ricaduta proprio su Alfred.

"In un certo senso, avrei voluto realizzare Pennyworth prima di Gotham, perché Alfred è un personaggio davvero conosciuto nella mitologia DC, ma nessuno conosce la sua backstory" spiega Heller, similmente a quanto fatto anche in altre interviste "C'è un ampio margine per raccontare qualsiasi tipo di storia tu voglia raccontare. E qui la storia è reale, e risponde alla semplice domanda di come un soldato dei SAS sia diventato un maggiordomo. È decisamente strano come percorso. E come ci è arrivato in America da Londra?".

Heller apprezza anche come qui sia possibile approfondire lo sviluppo dei personaggi in un modo che non poteva funzionare per Gotham, dato il maggior numero di personaggi e complesse storyline da dover portare avanti contemporaneamente.

"Puoi raccontare una storia semplice in Pennyworth. Una delle sfide più ardue nel realizzare Gotham, è stato il fatto che ha rapidamente preso le sembianze di un contest carnevalesco. C'erano così tanti personaggi incredibili, e la pressione di inserirli il più velocemente possibile nella storia era molta, e comprensibile. Ma in retrospettiva, direi che questo è andato a detrimento della narrazione, perché diventa una vita complicata da vivere. Hai dieci storyline di grande rilevanza, tutte che si sviluppano allo stesso tempo".

E condivide anche come mai non si preoccupa troppo del fatto che gli spettatori potrebbero volere vedere delle scene con Batman in Pennyworth: "Gli spettatori potranno non avere quello che vogliono, ma avranno ciò di cui hanno bisogno" dice ridendo.

Pennyworth è in onda ogni domenica su Epix.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
1