Quali personaggi de Il signore degli anelli potrebbero tornare in Gli anelli del potere?

Quali personaggi de Il signore degli anelli potrebbero tornare in Gli anelli del potere?
di

Ora che Amazon ha presentato ufficialmente Gli anelli del potere, i fan si stanno domandando quali personaggi de Il signore degli anelli potrebbero tornare nell'attesissima serie tv prequel.

Del resto, in una dichiarazione ufficiale che ha accompagnato l'annuncio del titolo, gli showrunner JD Payne e Patrick McKay hanno confermato la storia e la ambientazione de Gli anelli del potere, che sarà ambientata nella Seconda Era della Terra di Mezzo e racconterà la forgiatura degli anelli, l'ascesa del Signore Oscuro Sauron, l'epica storia di Númenor e l'Ultima Alleanza di Elfi e Uomini. Lo spazio di manovra è dunque a dir poco ampissimo, quindi è molto probabile che la serie utilizzerà un certo numero di personaggi della trilogia de Il Signore degli Anelli di Peter Jackson: cerchiamo di capire insieme i più probabili.

  • I Nazgul: con Sauron già anticipato come villain principale, è prevedibile che la storia racconterà anche delle sue vittime preferite, ovvero i Nazgul. Come raccontato ne La compagnia dell'anello, i Nazgul un tempo erano re degli uomini raggirati da Sauron e dai suoi anelli, ed è altamente probabilmente che nella serie Amazon i fan assisteranno alla loro 'nascita', alla loro trasformazione da uomini e servitori dell'Unico Anello.
  • Bocca di Sauron: messaggero di Sauron e stregone apparso in Il ritorno del re, ma solo nell'edizione estesa del film. Prima di diventare il luogotenente di Sauron nella Guerra dell'Anello, la Bocca era un Númenóreano Nero: il suo nome, la sua età e in generale la sua esistenza prima della Guerra sono totalmente sconosciute, dunque la serie Amazon potrebbe voler rimediare raccontando la sua storia.
  • Galadriel: il personaggio interpretato da Cate Blanchett nella saga cinematografica nacque a Valinor durante la Prima Era e, in quanto figlia del Finarfin, è una discendente della stirpe reale elfica: nella mitologia tolkeniana è anche la destinataria dell'anello Nenya.
  • Elrond: ne Il Signore degli Anelli, dove è interpretato da Hugo Weaving, Elrond era il Signore di Gran Burrone, ma durante la Seconda Era era l'araldo di Gil-galad, l'ultimo Re Supremo dei Noldor e possessore dell'anello Vilya: quando Gil-galad morì, l'anello passò a Elrond.
  • Legolas: data la confusione sulla sua età, la presenza di Legolas nella serie non è probabile come quella degli altri elfi sopracitati, ma per la stessa ragione non è da escludere a priori: un improvviso cameo di Orlando Bloom potrebbe scatenare il pubblico come accaduto con quello di Luke Skywalker in The Mandalorian.

Per altri approfondimenti, scoprite tutto quello che sappiamo sugli anelli del potere, i venti anelli magici forgiati da Sauron. Il signore degli anelli: Gli anelli del potere esordirà su Amazon Prime Video dal 2 settembre 2022: quali sono le vostre aspettative? Ditecelo nella sezione dei commenti.

Quanto è interessante?
6