Piccoli brividi, la serie tv live-action tornerà con una seconda stagione?

Piccoli brividi, la serie tv live-action tornerà con una seconda stagione?
di

Chiunque sia cresciuto negli anni '90 conosce i Piccoli Brividi, collana di romanzi per ragazzi scritta da R.L.Stine. Sul finire di quel periodo arrivò anche una serie tv dedicata, antologica, che fece in modo che i più giovani potessero muovere i primi passi nel genere horror. Ad oggi il franchise è ancora in continua espansione.

Ciò è dimostrato non solo dal film con Jack Black del 2016 (qui potete leggere la nostra recensione di Piccoli Brividi se volete), ma anche dalla più recente trasposizione per il piccolo schermo, uscita su Disney+ ed incentrata sul raccontare una storia più lineare, ma che omaggia tutti i romanzi più famosi della collana.

Lo show è stato ben accolto dagli appassionati, ma ad ora non si è ancora avuta una risposta certa in merito alla possibilità di poterne vedere una seconda parte, almeno fino a questo momento.

Un annuncio ufficiale ha effettivamente avuto luogo secondo Variety, fatto proprio da alcuni membri della Disney Branded Television e ci conferma che la nuova stagione comprenderà un cast completamente nuovo e si tornerà ad una versione antologica dello show, ossia la stessa struttura narrativa utilizzata per quello degli anni '90.

"Non vediamo l'ora di immergerci più a fondo nella mente geniale di Stine e di collaborare ancora una volta con Sony Pictures, Scholastic Entertainment ed il nostro fantastico team creativo, per portare nuovi spaventosi episodi ai fan dei Piccoli Brividi".

Voi che ne pensate? In attesa di saperne di più, ecco la nostra recensione di Fear Street - Parte Uno.