Che fine ha fatto Pinkman? Il destino di Jesse tra Breaking Bad ed El Camino spiegato

Che fine ha fatto Pinkman? Il destino di Jesse tra Breaking Bad ed El Camino spiegato
di

La quinta ed ultima stagione di Breaking Bad è andata in onda nel 2013 e ci ha lasciato con un finale criptico per quanti riguarda le sorti di Jesse Pinkman (Aaron Paul). El Camino - Il film di Breaking Bad del 2019 ha ripreso la sua trama dopo il finale di serie e ci ha rivelato qualcosa in più.

Jesse era un ex studente di Walter White (Bryan Cranston), e alla fine diventa suo complice cucinando metanfetamina e costruendo un impero della droga ad Albuquerque, nel New Mexico.

Il finale di Breaking Bad porta a termine la storia di Walter ma non quella di Jesse che dopo essere stato rapito da una banda di suprematisti bianchi viene salvato proprio da Walter dopo aver dovuto guardare Todd uccidere Andrea Cantillo (Emily Rios), la sua ex fidanzata.

Quando Jesse sfugge ai suoi rapitori alla fine di Breaking Bad, molti hanno pensato che potesse avere un suo lieto fine in qualche modo. Ma El Camino: Il film di Breaking Bad riprende subito dopo gli eventi del finale e ci spiega tutto ciò che era stato lasciato all’immaginazione.

Ritroviamo un Jesse Pinkman devastato dagli e eventi, fragile e arrabbiato ma pronto a rimettere insieme i pezzi della sua vita anche se non è sempre facile. Dopo aver sistemato alcune faccende si procura una nuova identità e si dirige in Alaska.

Il suo arrivo in Alaska è il tipo di finale che forse i fan hanno sempre voluto per Jesse e che lui ha sempre voluto per se stesso: si ricollega alla quinta stagione, dove l'Alaska è stata menzionata per la prima volta.

Mike infatti gli aveva consigliato di dirigersi lì per ricominciare, e Jesse lo fa con la sua nuova identità di Mr. Driscoll pur essendo ancora pentito del suo passato e Mike lo aveva avvertito che non avrebbe mai potuto sistemare le cose con tutto il sangue versato.

Ma il finale si ricollega anche a Jane (Krysten Ritter) che sognava di trasferirsi da qualche parte per un nuovo inizio nella seconda stagione e di cui vediamo un flashback anche nel film.

Inoltre Jesse consegna una lettera a Ed indirizzata a Brock Cantillo, il figlio di Andrea, l'ex di Jesse che Todd ha ucciso nel finale della quinta stagione. Probabilmente ci saranno delle scuse e un risarcimento finanziario, niente potrà cancellare l’accaduto ma questo dà a Jesse una chiusura emotiva importante e la possibilità di andare avanti.

L’ultima inquadratura lo vede al volante del suo furgone apparentemente in pace con se stesso, l’esatto opposto del finale della serie intitolato "Felina" in cui si è allontanato dalla banda di Todd urlando e pieno di rabbia. Il film completa il viaggio di Jesse, dandogli un finale più soddisfacente di quello della serie.

Scoprite il significato della scatola di legno che Jesse sogna in Breaking Bad e come ha fatto Walter White a costruire il mitra nel finale di stagione di Breaking Bad.

Quanto è interessante?
3