Il polemico video anti-influencer di Sophie Turner diventa virale

Il polemico video anti-influencer di Sophie Turner diventa virale
di

L'attrice di Game of Thrones Sophie Turner ha pubblicato un video, divenuto presto virale, in cui critica con una parodia gli influencer di Instagram polemizzando con il concetto degli annunci a pagamento, specie quando i prodotti pubblicizzati possono essere nocivi per i follower più impressionabili.

L'attrice non chiama in causa nessuno in particolare, ma nel video prende in giro l'intera categoria, parlando con accento americano e ostentando sorrisi per nulla spontanei. "Ehi ragazzi, ecco il mio consiglio da influencer" dice. "Oggi volevo promuovere questa roba in polvere che si mette nel tè. Fondamentalmente ti distrugge il cervello ed è davvero brutta da pubblicizzare alle ragazze e ai giovani di tutto il mondo, ma non me ne frega un c***o perché mi pagano dei soldi. Vita da influencer!"

Non è la prima volta che Sophie Turner si fa beffe delle tendenze virali dei social media. All'epoca della cosiddetta Bottle Cap Challenge, per esempio, quando personaggi famosi e non cercavano di svitare il tappo di una bottiglia con un calcio acrobatico, lei ha girato un video in cui apriva la bottiglia normalmente utilizzando le mani, per poi fissare la camera e dire: "Smettetela. Subito."

L'ottava e ultima stagione di Game of Thrones, che per George Martin non è fedele al libro, ha subito diverse critiche da parte dei fan, che hanno persino organizzato una petizione per chiedere di rigirarla da capo. Per Sophie Turner tutto questo irrispettoso nei confronti della troupe, degli scrittori e dei registi che hanno lavorato instancabilmente per dieci anni, e negli undici mesi della produzione dell'ultima stagione."

Un'altra star della serie, Maisie Williams, ha recentemente ammesso di essersi vergognata del suo corpo durante le prime stagioni di Game of Thrones.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
8