Prime Video India si scusa per la serie originale Tandav: offende i nazionalisti indù

Prime Video India si scusa per la serie originale Tandav: offende i nazionalisti indù
di

Passo indietro importante quello di Amazon: la sezione indiana di Prime Video ha deciso infatti di scusarsi per una scena della sua serie originale Tandav che sembrerebbe esser stata ritenuta offensiva da alcuni membri del movimento nazionalista indù.

La scena in questione ritraeva l'attore musulmano Mohammed Zeeshan Ayyub nei panni della divinità indù Shiva: una scelta ritenuta evidentemente molto offensiva dai diretti interessati, che non hanno perso tempo a far sentire il proprio malcontento.

Immediate le scuse di Amazon, che nel frattempo ha anche rieditato la sequenza incriminata: "Amazon Prime Video si scusa sentitamente con i propri utenti che abbiano ritenuto offensiva una scena apparsa nella nostra produzione Tandav. Offendere non è mai stata nostra intenzione e la scena in questione è stata immediatamente rimossa. Rispettiamo i diversi credi dei nostri utenti e ci scusiamo allo stesso modo con chiunque si sia ritenuto offeso dalla scena. Continueremo a sviluppare nuovi contenuti, facendo attenzione a rispettare le leggi indiane e le diversità culturali e religiose dei nostri utenti" si legge nel comunicato rilasciato dalla piattaforma streaming.

Polemiche a parte, comunque, ecco alcune serie TV che dovreste recuperare su Amazon Prime Video; scopriamo, invece, tutto ciò che c'è da sapere su LOL: Chi Ride è Fuori, il nuovo show targato Amazon Prime Video.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
1