Il principe Carlo positivo al tampone: il Coronavirus raggiunge la famiglia reale inglese

Il principe Carlo positivo al tampone: il Coronavirus raggiunge la famiglia reale inglese
di

Un portavoce di Clarence House ha dato conferma che anche il principe è affetto da Coronavirus. Il tampone è risultato positivo e il settantunenne principe del Galles è ora in quarantena.

I sintomi sarebbero lievi e il reale britannico è comunque in buona salute, ma ovviamente è stato messo in quarantena e continuerà a lavorare da casa. La moglie Camilla, duchessa di Cornovaglia, è invece risultata negativa al test e la coppia trascorrerà la quarantena nel castello di Balmoral, in Scozia.

Le stesse fonti riportano: "Non è possibile sapere da chi possa aver preso il virus, visto l'alto numero di impegni pubblici ai quali il principe ha preso parte nelle settimane passate". Carlo è infatti intervenuto al Palladium di Londra, durante il Prince's Trust Award e ha anche partecipato ad una cena di beneficenza legata agli aiuti per gli incendi australiani.

Il Coronavirus ha quindi raggiunto la famiglia reale e c'è preoccupazione anche per la regina Elisabetta (93 anni) e per il marito Filippo (98 anni). L'ultima occasione di contatto tra Carlo e sua madre si è verificata il 9 marzo, durante la messa per il Commonwealth Day nell'abbazia di Westminister, alla quale hanno presenziato tutti i reali inglesi e lo stesso Boris Johnson. La regina si era già spostata da giorni da Buckingham Palace e si trova ora in quarantena nella tenuta di Windsor.

Anche il pubblico televisivo ha avuto modo di conoscere Prince Charles nella serie Netflix The Crown, nella quale è stato interpretato da Joseph O'Connor. Purtroppo Carlo non è stato l'unico personaggio famoso inglese ad essere stato contagiato: anche Idris Elba è positivo al test, ed ha ringraziato i fan per il supporto.

FONTE: deadline
Quanto è interessante?
2