Prison Break è "esistito davvero": la vera storia dietro le origini della serie

Prison Break è 'esistito davvero': la vera storia dietro le origini della serie
di

Prison Break ha debuttato su FOX nel 2005 ed è diventata una delle serie di maggior successo del network, con protagonisti Wentworth Miller nei panni di Michael Scofield e Dominic Purcell in quelli di Lincoln Burrows.

Lo show racconta la storia di Micheal, un genio dell'ingegneria, che escogita un piano audace per far uscire di prigione suo fratello Lincoln ingiustamente accusato, prima di essere condannato a morte. Emozionante e coinvolgente la serie ha ottenuto cinque stagioni, con la sesta ancora in bilico dopo che Wentworth Miller ha dichiarato di non voler tornare ad interpretare Micheal.

Prison Break si ispira alle storie di film come le Le ali della libertà del 1994 ma c’è anche una storia di vita reale che potrebbe aver ispirato la serie.

Infatti negli anni ’60, per ben quattro anni, due fratelli sono stati in fuga dalle autorità dopo un'evasione dalla prigione di un istituto minorile. Robert Hughes, incarcerato ingiustamente a 16 anni, fu aiutato dal fratello maggiore Donald a fuggire.

Nel 1964, il sedicenne Robert Hughes fu ingiustamente incarcerato dopo che sua madre malata, che soffriva di deliri paranoici, disse alle autorità che l'aveva minacciata con un rompighiaccio durante una discussione. In seguito ha ritrattato, ma il ragazzo doveva scontare la sua pena fino all'età di 21 anni.

Due mesi dopo il fratello maggiore Donald Hughes pianificò una fuga e per i successivi quattro anni i due vissero come latitanti, facendo i lavori più disparati ed evitando le autorità per mantenersi, fino all’assoluzione nel 1968 dopo che il giornale The Kansas City Star pubblicò una storia che descriveva in dettaglio il loro calvario.

Nel 2001 i due fratelli inviarono un manoscritto che raccontava le loro esperienze di vita alla FOX, tuttavia l'emittente ha chiarito che non erano interessati. Un anno dopo il debutto di Prison Break, i due fratelli hanno intentato una causa contro la Fox Broadcasting Company e il produttore esecutivo e creatore dello spettacolo, Paul Scheuring, per violazione del copyright, chiedendo danni non specificati e altri costi.

"Ora non possiamo più vendere la nostra storia a nessuno studio cinematografico o stazione televisiva. Leggerebbero il nostro manoscritto e saremmo accusati di plagio" ha detto Robert Hughes a Associated Press.

Scoprite dove guardare Prison Break in streaming e a quali personaggi storici sono ispirati i nomi dei protagonisti in attesa di scoprire se una sesta stagione sarà mai realizzata dalla FOX, anche senza Wentworth Miller.


FONTE: Today
Quanto è interessante?
5