Il Problema dei 3 Corpi, condannato a morte l'uomo che ha ucciso uno dei produttori!

Il Problema dei 3 Corpi, condannato a morte l'uomo che ha ucciso uno dei produttori!
di

Il Problema dei 3 Corpi sta facendo parlare di sé per la sua trama intricata, i suoi enigmi e il suo essere un prodotto naturalmente portato alla viralità: in queste ore, però, i riflettori si sono accesi anche per una triste vicenda che riguarda gli aspetti produttivi della serie Netflix del momento.

Mentre i fan cinesi criticano Il Problema de 3 Corpi, a detta di molti non all'altezza delle aspettative, proprio dalla Cina giunge infatti una notizia di cronaca che lascerà sicuramente basiti i tanti fan non a conoscenza di certi retroscena: Xu Yao, ex-dirigente della software house Yoozoo Games (che detiene i diritti cinematografici de Il Problema dei 3 Corpi) è stato condannato a morte.

Il crimine per il quale l'uomo verrà giustiziato è l'omicidio per avvelenamento di Lin Qi, fondatore della suddetta Yoozoo Games: tra il settembre e il dicembre del 2020 (proprio il periodo in cui Yoozoo trattò con Netlflix l'accordo relativo a Il Problema dei 3 Corpi) Xu Yao avvelenò il cibo che il creatore della compagnia avrebbe mangiato poco dopo, morendo poi dopo un ricovero durato una decina di giorni: all'origine dell'insano gesto ci sarebbero state delle incomprensioni inerenti alla gestione della società. L'uomo è stato inoltre accusato dell'avvelenamento di altri dipendenti della compagnia, per i quali però la cosa non è risultata fatale.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi