Il problema dei 3 corpi, spiegazione del finale e delle grandi differenze con i libri

Il problema dei 3 corpi, spiegazione del finale e delle grandi differenze con i libri
di

In attesa di scoprire come si evolverà la trama nella seconda stagione de Il problema dei 3 corpi, gli showrunner David Benioff e DB Weiss, creatori e produttori della nuova serie Netflix, hanno rotto il silenzio sul finale del primo ciclo di episodi.

In un'analisi del finale della prima stagione de Il problema dei 3 corpi, pubblicata sul canale YouTube di Netflix, i produttori David Benioff, D.B. Weiss e Alexander Woo hanno analizzato il significato dietro l'episodio 8: Woo ha spiegato che l'ultima puntata della serie potrebbe essere sorprendente per i fan dei romanzi originali di Liu Cixin, dato che combina eventi di due diverse sezioni della trilogia letteraria, ovvero la fine de Il problema dei 3 corpi (Libro 1) e parte di Nella quarta dimensione (Libro 3).

La scelta è stata fatta per la volontà di accostare un momento di "grande disperazione" ad un momento di "speranza": "Abbiamo messo insieme due eventi che sono molto distanti tra loro nei libri. La capsula cerebrale va fuori rotta nelle prime 100 pagine del terzo libro, mentre la scena delle cicale avviene alla fine del primo libro. Ci sono sembrati due eventi ideali per essere collegati, perché in questo modo possiamo assistere ad una fusione tra la massima disperazione e la massima speranza."

Per altri contenuti, se siete curiosi vi ricordiamo che in Italia è possibile vedere la serie tv cinese de Il problema dei 3 corpi, disponibile in streaming.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi