Il produttore di The Mandalorian: 'Su molti aspetti di Baby Yoda manterremo il mistero'

Il produttore di The Mandalorian: 'Su molti aspetti di Baby Yoda manterremo il mistero'
di

L'esordio di The Mandalorian su Disney+ aveva già di suo catalizzato l'attenzione di tutti i fan di Star Wars, che hanno atteso per mesi con ansia il debutto della prima serie live action dedicata all'universo di George Lucas.

Quanto visto sul finale di questo primo episodio, dunque, non ha fatto che aumentare la curiosità attorno alla serie ideata da Jon Favreau: la comparsa del piccolo e tenero esemplare appartenente alla razza di Yoda o, come è ormai stato ribattezzato, Baby Yoda ha infatti attirato su di sé tutte le attenzioni ed ora tutti impazziscono dalla curiosità di saperne di più sul suo conto.

Speranze che però, stando a sentire quanto dichiarato dal produttore Dave Filoni, verranno in larga parte disattese: "Penso sia entusiasmante ma comporti anche un sacco di responsabilità. Voglio dire, uno dei motivi per cui mi interessai alla storia messa su da Jon fu proprio questo bambino, e conoscendo George Lucas e sapendo quanto Yoda sia importante per lui volevo essere certo di poter sviluppare bene questa idea. Penso che vorremo tenere molte cose avvolte nel mistero, non vogliamo rispondere a troppe domande rendendolo meno speciale, vogliamo solo raccontare una storia che sia interessante e che aggiunga qualcosa a questa saga" ha spiegato Filoni.

Meglio mettersi l'anima in pace, dunque: The Mandalorian non ci racconterà tutto sul passato e la storia di Baby Yoda. Lo stesso Jon Favreau, inoltre, ha recentemente spiegato l'assenza del personaggio dal merchandise ufficiale dello show.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2