La profezia dell'armadillo, dopo il flop ci saranno altri film su Zerocalcare?

La profezia dell'armadillo, dopo il flop ci saranno altri film su Zerocalcare?
di

Nel 2018 è arrivato nelle nostre sale La Profezia dell'Armadillo, una trasposizione in live-action del primo fumetto di Zerocalcare. Il film non aveva convinto del tutto la critica, presentando un errore importante nel passaggio da carta a video: si perdeva parte dell'essenza dell'artista, Zerocalcare. Ci si chiede, adesso: ce ne sarà un altro?

La domanda nasce sicuramente dal successo di Strappare lungo i bordi, la serie animata realizzata proprio da Michele Rech, in arte Zerocalcare, che ha conquistato gli spettatori italiani su Netflix. In questo caso si tratta di un prodotto molto riuscito, proprio perché l'autore ci ha lavorato in prima persona, e ci ha messo dentro tutto ciò che già avevamo visto nelle sue vignette e nelle sue opere precedenti. Sicuramente un'operazione diversa, dunque.

Proprio questo incredibile successo ha portato molti a chiedersi se effettivamente possa esserci la possibilità di un altro film, magari nuovamente live-action. In realtà le probabilità non sembrano molto alte. Sicuramente si parla di una stagione 2 di Strappare lungo i bordi, ma un secondo film live-action adesso sembra fuori dai piani. In primis perché si tratterebbe di un'operazione diversa, in cui bisognerebbe capire in che misura coinvolgere Zerocalcare, che nel primo non era stato coinvolto nel modo giusto, e che dovrebbe trovare dei collaboratori fidati, che conoscano il linguaggio cinematografico ma anche l'essenza del suo lavoro, di cui bisogna mantenere l'identità. In secondo luogo perché non sembra davvero necessario. Zerocalcare nasce nel fumetto, e per il momento è lì che si esprime al meglio. Si vedrà poi in futuro, mai dire mai.

Intanto vi parliamo del primo film live-action nella nostra recensione del film La Profezia dell'Armadillo. E voi, la vorreste un'altra pellicola basata sui fumetti di Michele Rech?

Quanto è interessante?
2