di

WGN America ha annunciato oggi di aver rinnovato la sua serie TV Pure per una seconda stagione, nonostante la prima sia prevista solo per la prima metà del 2019. Tra gli attori coinvolti nel cast troviamo Ryan Robbins, conosciuto per aver recitato in Arrow e The Killing, che interpreta i panni di Noah Funk, il protagonista della storia.

Gavin Harvey, il presidente di WGN America, ha dichiarato: "Pure è una serie TV drammatica con uno script solido, avvalorato da personaggi evocativi impegnati in una lotta intensa; il tutto ambientato in un mondo con caratteristiche uniche. L'impegno che stiamo mettendo in questo show è immenso e sapevamo di voler ampliare la sua storia ancora prima dell'uscita del primo episodio".

Anche lo showrunner, creatore e scrittore della serie Michael Amo si dichiara contento dell'opportunità di estendere lo show: "Siamo molto contenti del fatto che Pure faccia il suo debutto su WGN America ed entusiasti all'idea di poter raccontare di nuovo le vicende di Noah Funk in un'altra stagione".

Le vicende narrate da Pure sono tratte da una storia vera, e raccontano la vita di Noah Funk, un Pastore appena eletto da una piccola comunità di Mennoniti che si troverà a compiere delle scelte importanti per il suo futuro, mentre cerca di proteggere la sua famiglia e di preservare la sua fede. Il suo tentativo di debellare un importante traffico di droga locale gli si ritorcerà contro, e dovrà vedersela con la ferocia e la cattiveria di cui solo i criminali sono capaci.

Come vi abbiamo già anticipato, la prima stagione andrà in onda nella prima metà del 2019, e sarà prodotta da Two East Productions e Cineflix.

FONTE: ComingSoon
Quanto è interessante?
1
Pure è già stata rinnovata ancora prima del debutto della prima stagione!