Quando muore Sara Tancredi in Prison Break? Riviviamo quell'addio doloroso

Quando muore Sara Tancredi in Prison Break? Riviviamo quell'addio doloroso
di

Il protagonista di Prison Break è Michael Scofield, ma non è sempre l'eroe della situazione. Sara Tancredi interpretata da Sarah Wayne Callies è stata la compagna perfetta di cui Michael aveva bisogno per completare la maggior parte delle sue missioni.

Nella terza stagione però i fan sono rimasti scioccati dalla morte di Sara, o quella che sembrava essere la sua morte. La donna è stata rapita dalla Compagnia insieme a Lincoln Jr. per costringere Lincoln Burrows e Michael Scofield a far fuggire James Whistler dal carcere di Sona.

La donna riesce a fornire un indizio ai due uomini per aiutarla ma Lincoln fallisce il suo tentativo di aiutarla e la donna viene portata in un furgone e torturata.

L’agente della Compagnia Gretchen Morgan, interpretata da Susan B. Anthony, ha affermato di aver decapitato personalmente Sara e "la sua testa" è stata inviata a Lincoln come monito. L’uomo ha nascosto la verità perché voleva salvare suo figlio dalle grinfie della Compagnia.

La morte di Sara si rivela essere falsa nella quarta stagione, la forte reazione dei fan ha fatto fare marcia indietro all'attrice Sarah Wayne Callies e ai produttori. Sara riuscì a liberarsi e a scappare a Chicago, dove un amico di suo padre, Bruce Bennett, la nascose dalla Compagnia.

Scopri come finisce Prison Break e cinque curiosità su Prison Break nei nostri approfondimenti.

Quanto è interessante?
1