La quarta stagione di Rick and Morty è troppo nichilista? Spencer Grammer dice la sua

La quarta stagione di Rick and Morty è troppo nichilista? Spencer Grammer dice la sua
di

La quarta stagione di Rick and Morty è finalmente disponibile su Adult Swim. I fan aspettavano da tempo i nuovi episodi, anche se i primi due andati in onda hanno mostrato un'atmosfera forse più cupa del solito. La doppiatrice di Summer, l'attrice Spencer Grammer, ha affrontato la questione in un'intervista concessa al portale ComicBook.

Non c'è dubbio che il motivo del successo della serie ideata da Justin Roiland e Dan Harmon è da ricercare in una sottile ma costante presenza di nichilismo che, unito al dissacrante humour che caratterizza da sempre la serie, dà vita una particolare combinazione che fa di Rick and Morty uno dei prodotti più originali degli ultimi anni.

Nella nuova stagione abbiamo assistito ad alcuni avvenimenti che ci hanno mostrato una condizione tragica dei due protagonisti, come quella in cui Rick si trova seduto in bagno mentre pensa a quanto sia patetico, o Morty che prende coscienza del fatto che l'idillio di una relazione con Jessica in realtà non è amore ma soltanto pietà.

Una quarta stagione che, nonostante la presenza dell'esilarante personaggio di Taika Waititi, è iniziata all'insegna dell'eccessivo nichilismo? Ecco le dichiarazioni di Grammer che fa un confronto con le precedenti:

"Non saprei. Nel senso che è come se lo sentissi anch'io, ma si tratta semplicemente della vita. Questi temi sono molto pesanti in questa nuova stagione e lo sono perché credo sia uno sviluppo naturale. Ma era una cosa presente anche nelle altre stagioni, e penso che il divorzio avvenuto nella terza stagione sia stato un evento molto importante".

L'attrice ha poi fatto riferimento all'oscurità presente nella vita di Rick:

"Si tratta di una famiglia con un patriarca che è una specie di genio sociopatico. Ma allo stesso tempo non sei nessuno in questo mondo se non ci sono persone che ti amano. Nel loro universo rappresentano la migliore versione di se stessi. Nessuno può essere veramente sostituito in questo nucleo famigliare".

Vi ricordiamo che la quarta stagione è già disponibile negli Stati Uniti mentre ancora non si conosce una data per la distribuzione in Italia. Online è comunque disponibile la nuova sigla di Rick and Morty.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2