La Rai dice basta alla Blackface: "Nei nostri programmi non ci sarà più"

La Rai dice basta alla Blackface: 'Nei nostri programmi non ci sarà più'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ricorderete sicuramente le polemiche scaturite per le blackface di Tale e Quale Show, in molti infatti non vedevano di buon occhio l'ampio utilizzo di questa pratica all'interno del programma di Rai Uno condotto da Carlo Conti.

In genere, per permettere ai personaggi bianchi di interpretare personaggi di colore, si sceglieva di tingere di nero il loro viso accentuando parte delle caratteristiche somatiche. Queste imitazioni avevano però mandato il pubblico su tutte le furie e sembra che ora la Rai sia ritornata sui suoi passi, scegliendo di non ricorrere più a queste pratica ritenuta fortemente razzista.

In un comunicato dei piani alti del primo gruppo televisivo italiano si legge: "Nel merito della vicenda per la quale ci avete scritto, diciamo subito che assumiamo l’impegno – per quanto è in nostro potere – a evitare che essa possa ripetersi sugli schermi Rai. Ci faremo anzi portavoce delle vostre istanze presso il vertice aziendale e presso le direzioni che svolgono un ruolo nodale di coordinamento perché le vostre osservazioni sulla pratica del Blackface diventino consapevolezza diffusa".

Vi ricordiamo che proprio nelle settimane di Tale e Quale Show, Carlo Conti ha dovuto fare i conti con il Covid-19, e per tale ragione ha dovuto condurre il programma in collegamento da casa sua non potendo presenziare in studio.

Quanto è interessante?
2