Le reazioni dei fan all'episodio finale della prima stagione di Star Trek: Picard

Le reazioni dei fan all'episodio finale della prima stagione di Star Trek: Picard
di

Dopo 18 anni da Star Trek: Nemesis, i fan della saga fantascientifica e soprattutto di The Next Generation sono riusciti quest'anno a rivedere sul piccolo schermo Patrick Stewart nei panni di Jean- Luc Picard nella serie CBS firmata da Michael Chabon, la cui prima stagione si è conclusa lo scorso 25 marzo con il decimo e commovente episodio.

Come ormai ripetuto, in Et in Arcadia Ego: Parte 2 sono accadute diverse cose importanti. Picard ha abbandonato definitivamente il suo corpo umano morente e trasferito la sua coscienza in un corpo sintetico identico al suo, e questo in un atto di sacrificio per salvare una delle figlie dell'amico Data. Proprio il personaggio di Brent Spinder, inoltre, fa la sua apparizione in un cameo a sorpresa e riceve un addio meritato che cancella quello molto odiato dai fan in Nemesi. E tra le altre sorpresa, un altro personaggio torna al servizio attivo.

Tutto questo ai fan di Star Trek ha suscitato emozioni forti e contrastanti, anche se a leggere i commenti via twitter la più diffusa è stata la commozione per il sacrificio di Picard e il ritorno - anche se breve - di Data, in un saluto profondo con il vecchio amico e capitano. Potete leggere alcune reazioni di fan in calce, nei Tweet riportati in basso.

Per ulteriori approfondimenti, vi rimandiamo alla recensione di Star Trek: Picard 1x10 e alla parole di Patrick Stewart sul finale.

Quanto è interessante?
2