Marvel

Reed Hastings di Netflix chiarisce la situazione Defenders

di

Il lancio della piattaforma digitale interamente della Walt Disney Pictures ha colpito tantissime persone. Ovviamente, il pensiero dopo questa news, va verso Netflix, il colosso che ha dominato la scena negli ultimi anni.

In una nuova intervista con Deadline, Reed Hastings di Netflix ha chiarito immediatamente: "Non vediamo questa piattaforma Disney come una minaccia per noi. Non più di quanto lo sia stata Hulu in questi anni, per capirci. Io, personalmente, sarò un loro abbonato, per vedere i loro prodotti a casa. Sono sicuro che avranno tanto successo perché la Disney possiede tante proprietà incredibili, non ho dubbi".

Hastings, nell'intervista, si definisce anche sorpreso dell'acquisizione della Twentieth Century Fox da parte della Walt Disney, ma che questo accordo non metterà in pericolo gli accordi già stretti da Netflix con la Fox per determinati show: "Finché continueranno a produrre queste serie, continueranno ad essere su Netflix".

Ed i Defenders? Ovviamente i fan della Marvel sono abbastanza preoccupati riguardo le sorti dei serial incentrati sui supereroi della Casa delle Idee in mano a Netflix dopo questo annuncio. Che fine faranno? "Le nostre serie Marvel che la Disney produce per noi... possediamo quelle serie. Andranno in onda su Netflix finché non le cancelleremo. E noi abbiamo intenzione di usarli ancora per molto tempo". Quindi non preoccupatevi: Daredevil & Co. continueranno a vivere le loro avventure su Netflix per molti anni a venire.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
5