Regé-Jean Page,la star di Bridgerton fatta fuori da DC per la serie su Superman:è polemica

Regé-Jean Page,la star di Bridgerton fatta fuori da DC per la serie su Superman:è polemica
di

Da diversi giorni ormai sappiamo che Regé-Jean Page non prenderà parte alla seconda stagione di Bridgerton ma a tenere banco nelle ultime ore è la polemica riguardante la sua esclusione dall'universo DC.

Un rapporto di The Hollywood Reporter ha sottolineato che l'ex dirigente della Warner Bros. Geoff Johns, attualmente produttore di Stargirl e Superman & Lois, ha categoricamente rifiutato Regé-Jean Page per il ruolo di Seg-El in Krypton. A suo avviso il ruolo del nonno di Superman sarebbe dovuto andare necessariamente ad un attore bianco, per rispettare l'immagine che la serie doveva dare del giovane Clark Kent. Lo stesso rapporto tra l'altro, fornisce nuovi particolari sull'addio della star a Bridgerton.

L'ufficio stampa di Johns ha tentato di mettere a tacere le polemiche, sottolineando che l'esclusione di Regé-Jean Page non ha di certo a che fare con il razzismo: "Johns non ha mai detto che Superman non poteva avere un antenato nero. Ci sono state diverse versioni di Superman nei fumetti per decenni, ragion per cui ognuno può realizzare le coese come meglio crede. Avevamo, tuttavia, altre aspettative, per Krypton. All'inizio lo show è stato pensato come un potenziale prequel di Man of Steel. Il protagonista doveva essere, dunque, un giovane Henry Cavill".

La star di Bridgerton ha commentato brevemente la vicenda sui social, precisando che queste parole continuano a turbarlo: "Ascoltare queste conversazioni fa male non meno di quanto non facesse allora. Questi precisazioni fanno quasi più male".

Insomma, dopo l'esclusione di Ray Fisher, nuove polemiche stanno travolgendo l'universo DC.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
4