Regina Elisabetta, ammutinamento dello staff di Sandringham: "Non facciamo la quarantena"

Regina Elisabetta, ammutinamento dello staff di Sandringham: 'Non facciamo la quarantena'
di

Questi sono tempi difficili anche per la Regina Elisabetta che molto probabilmente non potrà passare il Natale nella sua amatissima tenuta di Sandringham. La causa? Il suo staff ha deciso di ammutinarsi e di non fare la quarantena in vista delle Feste.

Come si legge dalle pagine del Mirror, la Regina avrebbe richiesto al personale della sua tenuta di campagna una quarantena della durata di quattro settimane, solo così avrebbe potuto trascorrere le sue tradizionali vacanze natalizie in tutte sicurezza ma, pare proprio che il personale della famiglia reale non abbia accettato di buin grado questo obbligo e così si sarebbe ribellato. L'idea di non vedere i propri cari per circa 30 giorni avrebbe costretto la Regina a fare dietro front e a rivedere i suoi piani. Questa sarà la prima volta che non trascorrerà il suo Natale a Sandringham dopo oltre 30 anni.

Patricia Earl, 56 anni capo del personale, da 32 anni a servizio di Sua Maestà, si sarebbe dimessa per l'imbarazzo provocato dalla servitù. Elisabetta e il suo consorte Filippo resteranno quindi al Castello di Windsor soli soletti, senza poter contare sulla compagnia di Carlo e Camilla, nè quella di William, Kate e i loro pargoli.

Intanto la famiglia reale si trova a fare i conti con The Crown che nella quarta stagione ha affrontato il dramma di Carlo e Diana e il difficile rapporto tra Elisabetta e la Thatcher.

Quanto è interessante?
3