La regina degli scacchi: dove è stata girata l'amatissima serie Netflix?

La regina degli scacchi: dove è stata girata l'amatissima serie Netflix?
di

Uno dei prodotti dell'anno è la serie capolavoro di Netflix La regina degli scacchi, adattamento dell'omonimo romanzo pubblicato dallo scrittore Walter Tevis nel 1983. Mentre abbiamo già analizzato gli indizi che potrebbero portare a una seconda stagione de La regina degli scacchi, abbiamo dedicato allo show una serie di utili approfondimenti.

Per esempio, abbiamo parlato del romanzo che ha ispirato la serie La regina degli scacchi, e inoltre abbiamo anche trattato di un bel focus sulla "Regina degli scacchi" Anya Taylor-Joy. Oggi, invece, torneremo idealmente sul set dello show, per scoprire quali siano state le splendide location in cui la serie è ambientata.

Partiamo con ordine. La serie con Anya Taylor-Joy copre un periodo di tempo di decenni, e nel corso delle puntate visitiamo svariati luoghi, come per esempio Lexiton, nel Kentucky, o New York, Parigi, Città Del Messico, e persino Mosca. Ma la produzione ha visitato tutti questi luoghi?

Probabilmente alcuni rimarranno delusi, ma non è stato proprio così. Tuttavia, è interessante notare come la maggior parte delle scene della serie siano state girate... in Germania. Per esempio, la prima scena della serie (che è ambientata a Parigi), è stata girata nella Haus Cumberland, vicino a Berlino. Per rappresentare il famoso Aztec Hotel, fulcro di una delle puntate più intense della serie, è stato usato il Friedrichstadt-Palast, un antico palazzo, nella provincia di Berlino.

Ma non ci sono solamente location tedesche. Per esempio, la scena del tragico incidente dove la piccola Beth (Isla Johnston) perde la madre, è stata girata vicino a Toronto, in Canada. In generale, tutte le scene ambientate in Kentucky, sono state girate a Cambridge, nell'Ontario.

La location del set di Mosca, infine, è stata sempre girata a Berlino, ma in questo caso sono stati scelti diversi palazzi e monumenti che si trovano in quella che un tempo veniva chiamata Berlino Est, per la somiglianza dal punto di vista architettonico con la Russia del periodo della guerra fredda.

E mentre vi lasciamo alla nostra recensione della stupenda serie La regina degli scacchi, la palla passa a voi: conoscevate le location del set de La regina degli scacchi? I luoghi in cui è ambientata sono stati riprodotti bene? Fatecelo sapere, come sempre, con un bel commento nello spazio dedicato!

Quanto è interessante?
4