Il regista di The Mandalorian commenta lo spettacolare finale del primo episodio

Il regista  di The Mandalorian commenta lo spettacolare finale del primo episodio
di

La premiere di The Mandalorian ha rivelato non poche sorprese, tra cui anche l'inaspettato cameo di un personaggio iconico di Star Wars. Ciò che ha lasciato il pubblico attonito è stata la comparsa di un piccolo alieno, di una razza ben nota a tutti, e le vicende che lo coinvolgono. Se non volete brutte sorprese, attenti agli spoiler!

Il mandaloriano senza nome (Pedro Pascal) e il droide IG-11 sono in missione per uccidere il loro prossimo bersaglio che secondo le informazioni avrebbe dovuto avere all'incirca cinquant'anni: mai si saprebbero aspettati di dare la caccia ad un neonato in fasce. Gli interessi ed i valori divergenti porteranno ad una discussione tra i due, che culminerà nella morte di IG-11 per mano del cacciatore di teste, che decide di salvare il bambino appartenente alla stessa razza del maestro Yoda.

Nel tweet potete trovare un dettaglio dell'intervista fatta dal Variety al regista Rick Famuyiwa, che ha commentato così il primo episodio: "Finite le riprese del primo episodio non vedevo l'ora di cominciare il secondo: era impossibile aspettare con così tanti dettagli in sospeso... In un certo senso il protagonista è nato, ha cominciato a prendere forma proprio in quel momento ed ero troppo eccitato all'idea di poter seguire in prima persona questa sua evoluzione."

Volete conoscere altri dettagli sulla nuova serie Lucasfilm? Date un'occhiata alla nostra impressione a caldo di The Mandalorian e, se non volete perdere neanche un dettaglio della storia, ecco cosa leggere se volete sapere tutto su The Mandalorian.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
2