Netflix

Rick and Morty, un ritorno inaspettato nel cortometraggio animato: ecco di chi si tratta

di

Durante la Special Toonami Edition di Adult Swim Con, una delle più grandi sorprese è stato uno speciale cortometraggio di Rick and Morty diretto da Takashi Sano. Un corto costellato di easter egg per i fan degli anime ma anche il ritorno di un personaggio molto noto agli appassionati di Rick and Morty, ovvero Evil Morty.

Come i fan potranno constatare vedendo il cortometraggio il Consiglio dei Rick sta interrogando uno dei Morty per cercare di capire dove si rovi il suo Rick mentre un'entità misteriosa nota come Genocider attacca Tokyo. Tra i presenti anche un Morty con gli occhiali che staziona nella sede centrale del potere, ma la vera conferma che si tratta di Evil Morty arriverà più avanti.

Dopo che Rick ha affrontato la flotta di Genocider, il principale Rick del gruppo è coinvolto in un'esplosione di gravità. Dopo l'esplosione un piccolo dispositivo robot smette di emettere un segnale acustico molto simile al robot che Rick Evil Morty aveva inizialmente usato durante il suo debutto nello show animato nella prima stagione.
A quel punto si vede finalmente Evil Morty tenere in mano il telecomando e sembrare turbato. La conferma definitiva arriva sul finale, quando Rick affronta Evil Morty. Una comparsa che potrebbe rivelarsi un preludio a quello che potremmo vedere nella serie principale con il personaggio di Evil Morty.
Di recente la doppiatrice Spencer Grammer è rimasta accoltellata mentre cercava di sedare una rissa; Grammer doppia il personaggio di Summer Smith nella serie.
Su Everyeye trovate la recensione della quarta stagione di Rick and Morty.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1