Rick and Morty, una teoria dei fan manda in tilt un doppiatore: "È davvero plausibile"

Rick and Morty, una teoria dei fan manda in tilt un doppiatore: 'È davvero plausibile'
di

Dopo la teoria secondo la quale Rick e Morty sarebbero la stessa persona, si è fatta largo tra i fan anche un'ipotesi di tutto rispetto.

Se siete appassionati della serie saprete sicuramente che gli autori fanno un largo uso di universi paralleli, dimensioni alternative, cloni e quant'altro. Ebbene, in una puntata della seconda stagione (intitolata Mortynight Run), Jerry viene lasciato in una sorta di asilo nido insieme ad altri Jerry, e a Rick viene dato un biglietto con il quale identificarsi successivamente. Quando Rick e Morty si ripresentano per prendere Jerry, scopriamo che il biglietto non è più lo stesso.

Ciò potrebbe indicare che quelli che vediamo su schermo non sono affatto gli stessi Rick e Morty, e che anche negli episodi successivi potrebbero esserci stati scambi tra i vari personaggi. Tutto ciò sembra aver creato un forte mal di testa al doppiatore di Jerry, Chris Parnell, che ha ammesso ai microfoni di Digital Spy di ritenere la teoria molto plausibile: "Personalmente non sono mai completamente sicuro di quale famiglia stiamo seguendo. Non sono sicuro che sia la stessa famiglia con la quale siamo partiti. Voglio dire, non so se sono cloni di cloni, o... non riesco davvero a tenere il passo con tutta questa roba. E chissà se quello che vediamo è il giusto Jerry oppure no? Chi lo sa? Forse un giorno lo scopriremo".

Speriamo solo che la serie non smetta mai di proporci stranezze del genere... Per approfondire vi consigliamo lo speciale sulle geniali assurdità scienifiche di Rick and Morty.

Quanto è interessante?
2