Rick e Morty, svelati i nuovi episodi: "Segneranno un ritorno alle origini"

Rick e Morty, svelati i nuovi episodi: 'Segneranno un ritorno alle origini'
di

Mentre scopriamo quando debutterà Rick e Morty 6 negli USA, il creatore dello show Justin Roiland parla di cosa ci riserverà la stagione in arrivo.

Secondo Roiland, la sesta stagione segnerà un ritorno alle origini. Infatti, nonostante l'ottimo successo, il quinto capitolo di Rick e Morty è stato poco apprezzato da molti fan, che lo hanno trovato più debole dei precedenti. Il creatore della serie ha ora parlato a IGN durante il Comic-Con di San Diego, e ci ha dato diverse informazioni su ciò che possiamo aspettarci da Rick e Morty 6 ma non solo. Durante la discussione Roiland ha infatti ammesso di avere sentimenti contrastanti sulla quinta stagione, citando la perdita del line producer J. Michael Mendel.

"La stagione 5 è stata strana" ha detto il creatore della serie. "Abbiamo perso Mendel. È stata dura. Siamo stati sconvolti. E... sì. Se continuerò a parlare, inizierò a piangere. Vi posso dire che è un po' più canonico [nella sesta stagione]. Ricompenseremo davvero i fan dello show che hanno seguito fino a questo punto... Dunque è come se fossimo finalmente tornati alle origini di Rick e Morty, e penso che la sesta stagione sia... io non pensavo in realtà che la stagione 5 fosse brutta, ma la stagione 6 è fottutamente fantastica. È davvero una stagione di una fottuta [alta] qualità".

Dati gli eventi del finale della scorsa stagione, che hanno reso Rick non più l'uomo più intelligente dell'universo, nel prossimo capitolo ci aspettiamo di esplorare esplorare le gravi conseguenze dell'eliminazione della Central Finite Curve.

Non ci resta che attendere per poter scoprire cosa ha in serbo per noi questa nuova emozionante stagione. Intanto arriva uno spin-off di Rick e Morty!

FONTE: screenrant
Quanto è interessante?
2