Riverdale, Camilla Mendes difende i suoi colleghi: "Vanessa e Cole sono la mia famiglia"

Riverdale, Camilla Mendes difende i suoi colleghi: 'Vanessa e Cole sono la mia famiglia'
di

Il mondo di Riverdale sembra essere quotidianamente preda di numerose polemiche, prima Cole Sprouse e Vanessa Morgan sono stati accusati di aggressione sessuale, poi Lili Reinhart è finita nella bufera per un suo post su Instagram. E così, in difesa dei suoi colleghi, è intervenuta Camilla Mendes.

L'interprete di Toni Topaz ha infatti sostenuto pubblicamente gli attori e in particolare dopo che le accuse sessuali si sono rivelate fasulle ha detto:

"Loro sono i miei amici, nel corso degli anni sono diventati per me come una famiglia. Questo episodio è stato veramente molto triste, non solo sono stati accusati di qualcosa che non hanno fatto ma, ciò poteva anche potenzialmente distruggere la loro carriera, e minare l’integrità del movimento #MeToo. Tutto questo ci fa capire quanto facilmente la gente creda alle cose, è stato così tremendo".

Camilla Mendes ha poi ammesso di non sapere quando riprenderà la produzione di Riverdale, ma spera che ciò accadrà presto in quanto Vancouver le sembra una città molto sicura.

"Penso che Vancouver sia molto più sicura di tante altre città, quindi penso che tutto potrà ricominciare più velocemente del previsto, fino ad allora ci siamo tutti molto divertiti e ci siamo goduti il tempo libero".

In attesa che tutto torni alla normalità, date un'occhiata a questa recente intervista di Lili Reinhart di Riverdale in cui svela tutti i suoi segreti di bellezza.

Quanto è interessante?
4