Riverdale, lo show promette: "Più importanza ai personaggi di colore"

Riverdale, lo show promette: 'Più importanza ai personaggi di colore'
di

Le proteste ispirate dalla morte di George Floyd e la questione razziale in generale, hanno portato molti a riflettere anche sul rilievo dei personaggi di colore nel mondo dello spettacolo. Il creatore di Riverdale ha ammesso che è necessario conferire loro maggiore importanza.

Nei giorni scorsi proprio Vanessa Morgan aveva denunciato l'iniquo trattamento ricevuto in Riverdale. L'interprete di Toni Topaz aveva affermato di essere non solo l'unica nera a far parte del cast, ma anche quella ad essere pagata meno proprio per il colore della sua pelle.

Il grido d'allarme dell'attrice non è passato inosservato, e il creatore dello show Roberto Aguirre-Sacasa ha ammesso che è necessario fare qualcosa per rendere effettiva la piena parità anche nel mondo cinematografico e delle serie tv.

Intervenuto su Twitter ha infatti promesso ai fan che la serie CW migliorerà la sua rappresentazione dei personaggi di colore in futuro e che tutto lo staff di scrittori ha fatto una donazione a sostegno del movimento Black Lives Matter di Los Angeles.

"Ha ragione [Vanessa Morgan]. Siamo spiacenti e facciamo a voi la stessa promessa che le abbiamo fatto. Faremo del nostro meglio per onorare lei e il personaggio che interpreta. Così come renderemo giustizia a tutti i nostri attori e personaggi di colore. Il cambiamento sta avvenendo e continuerà inarrestabile. Riverdale diventerà uno show sempre più grande facendo parte del movimento, non si schiererà al di fuori di esso".

Anche se la Morgan è stata un'interprete fissa in Riverdale sin dalla seconda stagione, i fan hanno spesso criticato la serie per non averle dato abbastanza spazio come invece accadeva alle sue costar. Tutti speravano di poter scoprire di più su Toni nella quarta stagione dello show, ma ciò non è mai accaduto. Ora stando alle dichiarazioni di Aguirre-Sacasa ciò potrebbe finalmente accadere.

Intanto anche Cole Sprouse di Riverdale è stato arrestato mentre manifestava pacificamente a sostegno della causa Black Lives Matter. Le proteste non si arrestano e sempre più star vi prendono ormai parte. Speriamo vivamente che tutto ciò possa servire davvero a qualcosa per migliorare la condizione dei neri negli USA.

FONTE: comicbook
Quanto è interessante?
7