Robert Downey Jr, perché dovrebbe tornare nella serie TV di Ironheart

Robert Downey Jr, perché dovrebbe tornare nella serie TV di Ironheart
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tony Stark, interpretato da Robert Downey Jr., ha contribuito a dare il via al Marvel Cinematic Universe nel 2008 e, con Avengers: Endgame, i fan sono stati costretti a dirgli addio. Ma sarà per sempre? Con tutti i progetti Marvel in arrivo su Disney+, tutto può accadere.

Se Tony Stark dovesse mai tornare nel MCU, dovrebbe farlo in Ironheart perché al momento è l'unica soluzione sensata. A differenza di molti dei personaggi che sono apparsi nell'MCU negli ultimi anni, Ironheart è in realtà un personaggio relativamente nuovo che è stato creato solo nel 2015. Come suggerisce il suo nome, è ispirata da Iron Man, anche se non è collegata a lui geneticamente.

Il vero nome di Ironheart è Riri Williams, un’adolescente geniale che amava così tanto Iron Man da costruirsi la sua armatura. Nonostante sia un personaggio così nuovo, nel dicembre 2020, la Marvel ha annunciato che avrebbe avuto il suo spettacolo su Disney+ intitolato Ironheart e che farà parte dell'MCU.

Dominique Thorne è stata scelta per il ruolo di Riri e la Marvel sta attualmente lavorando per scegliere tutti gli altri membri del cast. La morte di Stark alla fine di Endgame potrebbe aver compromesso molte potenziali trame che lo coinvolgevano insieme ad altri famosi personaggi Marvel.

La storia di Ironheart è strettamente collegata a quella di Tony per cui la sua morte potrebbe essere un problema. Ad esempio, Riri incontra Iron Man nei fumetti, ma ovviamente, dal momento che è morto nell'MCU, ciò non potrà accadere nella serie.

Tuttavia, ciò non significa che Downey non possa tornare in modo inaspettato. Ogni armatura di Iron Man e molte delle sue funzioni sono gestite da un'intelligenza artificiale.
Nei primi film di Iron Man, quell'intelligenza artificiale si chiamava Jarvis, ma alla fine Jarvis divenne Visione, quindi Tony iniziò a usare una nuova intelligenza artificiale chiamata Friday.

Riri avrà bisogno di un'intelligenza artificiale per la sua tuta e, nei fumetti, quell'intelligenza artificiale è modellata su Stark. Pertanto, i fan pensano che Downey possa tornare, anche se non nel modo sperato, e questa sembra essere la prospettiva più allettante e la cosa più giusta al momento.

La resurrezione di Tony annullerebbe completamente il finale perfetto di Iron Man in Avengers: Endgame, perciò far tornare Downey Jr. per prestare la sua voce ad un’intelligenza artificiale avrebbe più senso.

Invece di resuscitare Tony o introdurre un doppelganger dal Multiverso, l'attore dovrebbe assumere un ruolo ispirato a JARVIS per l'eroina Marvel. Farlo tornare sotto forma di un'intelligenza artificiale, sia semplicemente prestando la sua voce o come un ologramma, consentirebbe comunque alla storia di Ironheart/Iron Man di esistere, ma con un approccio unico.

Anche se sarà sempre comprensibile che i fan vogliano rivedere Iron Man nel MCU, ciò cancellerebbe il lungo viaggio che Tony ha dovuto intraprendere per diventare uno dei più grandi supereroi del MCU e ha ottenuto uno dei finali più eroici di tutti i tempi.

Nell'attesa che le riprese di Ironheart inizino, sono stati svelati nuovi dettagli sul numero di episodi. Vi piacerebbe veder tornare Downey Jr. in Ironheart? Fatecelo sapere nei commenti!

Quanto è interessante?
3