La ruota del tempo 2, tutte le domande a cui la prossima stagione dovrà rispondere

La ruota del tempo 2, tutte le domande a cui la prossima stagione dovrà rispondere
di

Aveva un compito non indifferente La Ruota del Tempo: quello di introdurre l'universo fantasy di Robert Jordan che sarebbe durato per la bellezza di quattordici romanzi. Motivo per il quale gli autori hanno voluto mantenere il mistero su diversi archi narrativi, preparando le risposte in vista di una seconda e molte altre stagioni.

Potremmo dover aspettare più di quanto sperato per la seconda stagione de La Ruota del Tempo e per trovare quindi risposta alle molte domande lasciate in sospeso dal finale della prima stagione. Con l’intenzione dichiarata degli autori di riuscire ad adattare tutti e 14 i romanzi originali di Robert Jordan – non in altrettante stagioni, che saranno condensate invece – molti avvenimenti futuri sono stati predetti dalle visioni di Min ne La Ruota del Tempo. Ma questo non ha fatto altro che accrescere i misteri. Seguono spoiler.

Chi è il Drago Rinato? Moraine sembra certa sia Rand, come nei libri. E nel finale lui stesso ne rivendica l’identità. Tuttavia, per i dubbi che seguiranno e per il fatto che Moraine non sembra completamente sicura, al primo incontro, sulla sua identità, è possibile che il Drago si nasconda dietro qualcun altro.

Il Tenebroso è sconfitto? Nel finale parrebbe di sì, anche se Moraine rinviene dei frammenti di un minerale, il cuendillar, usato per i sigilli della prigione dell’Oscuro. Quindi Rand, involontariamente, potrebbe averlo solo liberato. O potrebbe invece essersi scontrato con il luogotenente Ishamael, come avviene nei libri, scambiandolo per il Tenebroso.

Moraine riotterrà i poteri? Nello scontro finale con il (forse) Tenebroso, questi la priva dell’unico potere, cosa che non avviene nei romanzi e che è stata pensata dagli autori per dare maggiore introspezione ed evoluzione al personaggio nella prossima stagione.

Loial è morto? Gli autori avevano avvertito che si sarebbero divertiti molto a uccidere personaggi centrali lungo tutta la saga, solo per vedere le reazioni degli spettattori. Tuttavia, gli autori hanno anticipato che, almeno per quanto riguarda Loial, la sua morte su piccolo schermo è una “farsa”: tornerà.

Mat passerà all’Oscuro? Il Tenebroso sembra convinto che fra i cinque del gruppo di Moraine, ve ne sarà uno che si unirà a lui. Per ora il più papabile sembra Mat, che nel corso di tutta la stagione sviluppa un rapporto morboso, simbiotico, con un pugnale stregato. Sarà infatti l’unico ad abbandonare il gruppo poco prima dello scontro col nemico, tornando a Tar Valon “per uno scopo oscuro”.

Cosa nasconde Liandrin? Membro dell’Ajah Rossa, minaccia costantemente, aspirandovi, il ruolo dell’Amyrlin Seat. Tuttavia Moraine ha dalla sua un asso nella manica: la relazione illecita di un uomo con Liandrin che potrebbe bloccare la sua ascesa. Forse non sa che, nei romanzi, si scoprirà un membro dell’Ajah Nera, che ha prestato giuramento al Tenebroso.

Chi sono i Seanchan? Nel finale di stagione li vediamo viaggiare attraverso i mari alla testa di una flotta di migliaia di navi. Come nei romanzi, anche nella serie si riveleranno dei terribili antagonisti, spinti dalla ribellione nei confronti del divieto, per gli uomini, di incanalare ed esercitare l’Unico Potere.

Voi avete altre dubbi in sospeso? Ditecelo nei commenti!

Quanto è interessante?
1