Sanremo 2020, Teresa De Santis fa causa alla Rai: "Record merito mio"

Sanremo 2020, Teresa De Santis fa causa alla Rai: 'Record merito mio'
di

Il trionfo di Sanremo 2020 continua a far sentire i propri strascichi. Nello specifico, l'ex direttrice di Rai1, Teresa De Santis, ha deciso di fare causa nei confronti dell'azienda pubblica di Viale Mazzini per il mancato riconoscimento del lavoro effettuato prima della sostituzione.

La TV infatti poche settimane prima del via di Sanremo 2020 l'ha rimpiazzata con Stefano Coletta, che è stato protagonista anche di qualche gag con Fiorello durante le cinque serate. Secondo quanto raccontato, l'ex dirigente sarebbe rimasta non solo spiazzata per l'interruzione del suo incarico, ma non avrebbe nemmeno gradito che nessuno l'avesse citata o ringraziata per il lavoro svolto nei mesi precedenti insieme ad Amadeus.

La lettera firmata dagli avvocati è stata pubblicata da Repubblica, in cui si legge che "la dottoressa De Santis ha dato mandato per rappresentarla contro l’azienda per la rimozione avvenuta senza alcuna motivazione e a pochi giorni dall’inizio del festival di Sanremo da lei realizzato che sta ottenendo ascolti record“.

Coletta durante la conferenza stampa di chiusura del Festival aveva citato la De Santis, affermando che "nessuno vuole togliere il merito a Teresa De Santis. Ma degli avvicendamenti ci sono sempre stati. Non mi piace che noi dirigenti a volte abbiamo la capacità di indurre la stampa a pubblicare certe cose che si porta via il vento. La stampa non deve veicolare i pettegolezzi del condominio".

Dall'AD Salini non ha risposto alla lettera dell'ex collega.

Quanto è interessante?
3