Sanremo 2021, Amadeus: "Nonostante tutto, orgoglioso di questo Festival"

Sanremo 2021, Amadeus: 'Nonostante tutto, orgoglioso di questo Festival'
di

La 71esima edizione del Festival di Sanremo si è conclusa e come da tradizione adesso bisogna tirare le somme di quello che è stato un evento totalmente differente da quelli a cui abbiamo assistito negli anni scorsi. Amadeus in conferenza stampa ha rivelato di essere molto soddisfatto del risultato ottenuto nonostante l'assenza del pubblico.

"Finalmente è arrivato il 7 marzo. Sono felicissimo di tutta la settimana trascorsa. Come sapete non parlo di ascolti. Come non ero triste il primo giorno, non sono esaltato oggi. Ho sempre detto che sarebbe stato un Sanremo diverso dagli altri. Sarebbe banale parlarne oggi. Il fatto che ieri 13, 14 milioni di persone ci abbiano seguito, rende il nostro lavoro e tutto lo sforzo che c'è stato ancora più immenso. Realizzarlo è stato un fatto incredibile. Sono orgoglioso di tutto quello che è accaduto".

Il presentatore ha poi aggiunto che nonostante lo smarrimento iniziale, tutto è andato nel migliore dei modi: "Faccio i complimenti a tutti gli artisti, sono certo che molti di loro saranno i super big di domani. È stato fatto un cambiamento epocale nel Festival. Sono felicissimo. Ringrazio tutti. Ci sono state tante paure, tanti dubbi, più no che sì. Non avrei mai potuto fare questo Sanremo senza Rosario Fiorello, non solo un fratello per me ma anche il più grande showman che abbiamo. Ha portato felicità nelle case degli italiani. Stare davanti al nulla, un teatro vuoto, è una cosa che non auguro a nessuno. Non era scontato riuscire a fare 5 ore di trasmissione a sera. Dopo lo smarrimento della prima sera, l'abbiamo portata a casa".

Intanto il Codacos ha preso nuovamente di mira Fedez e Chiara Ferragni, nonostante il rapper non abia portato a casa la vittoria che è andata ai Maneskin.

Quanto è interessante?
2