Sanremo 2021, il CTS cambia tutto: ecco come si svolgerà

Sanremo 2021, il CTS cambia tutto: ecco come si svolgerà
di

Il Comitato Tecnico Scientifico, a seguito delle polemiche delle ultime settimane, ha inviato alla direzione artistica di Sanremo 2021 il protocollo che bisognerà seguire nel corso della quattro giorni di manifestazione.

Dato per assodato che a Sanremo 2021 non ci saranno i figuranti, il CTS ha stabilito che i partecipanti ed il personale tecnico e di produzione avranno degli ingressi diversificati al fine di evitare assembramenti.

Le postazioni di trucco e parrucco invece saranno allestite nell’ex sala stampa, per garantire il distanziamento sociale. I cantanti, prima di salire sul palco, saranno ospitati in un camerino di 7 metri quadrati e verranno accompagnati da un addetto. Tutti dovranno essere muniti di mascherine FFP2 fin quando non dovranno esibirsi. Concessa anche la mascherina chirurgica, ma solo durante lo spostamento da camerino al palco, per evitare di rovinare il trucco.

Anche dietro le quinte si dovranno sempre mantenere le misure di sicurezza che abbiamo conosciuto: distanza minima di 1,5 metri, obbligo di mascherina ed uso di gel igienizzanti con erogatori che dovranno essere ben distribuiti. Divieto di assembramento anche sul palco, e questa è la novità che riguarda più di tutte lo spettacolo: le serate dovranno essere scandite in maniera chirurgica, non saranno ammessi ritardi o cambi all’ultimo secondo.

Soprattutto durante la diretta, resterà obbligatorio il distanziamento sociale in quanto non sarà indossata la mascherina.

I premi ed i fiori saranno consegnati tramite un carrello igienizzato e non a mano.

Si chiude un altro caso quindi, dopo quello relativo alla squalifica di Fedez.

Quanto è interessante?
3