Sanremo 21, Beatrice Venezi contro il politically correct: "Sono direttore non direttrice"

Sanremo 21, Beatrice Venezi contro il politically correct: 'Sono direttore non direttrice'
di

La penultima serata del Festival di Sanremo è stata dominata dalla presenza femminile di Beatrice Venezi, che da subito ha voluto mettere a tacere i perbenisti del politically correct che tentano continuamente di storpiare la lingua italiana.

Dopo essere stata presentata da Amadeus come direttrice, la musicista ha voluto fare una precisazione sul suo titolo: "Io sono direttore d'orchestra. La posizione ha un nome preciso e nel mio caso è quello di direttore d'orchestra, non di direttrice".

Consapevole del fatto che questa sua affermazione avrebbe creato numerose polemiche, Beatrice Venezi ha poi precisato che non è di certo un'etichetta e quindi un nome a definire le qualità di una determinata persona: "Mi assumo la responsabilità di questa cosa perché è importante quello che sai fare".

La sua presa di posizione, seppur estrema, ha scatenato come ovvio, le critiche delle femministe che hanno mal digerito le parole della Venezi. Sui social si sono moltiplicate le critiche a questa professionista, a cui si è unita anche la Boldrini che con un post ha detto: "Direi che è un problema serio che dimostra poca autostima. Inviterei la direttrice Venezi a leggere cosa dice l'Accademia della Crusca, la più alta autorità linguistica del nostro paese. Se il femminile viene nascosto, si nascondono tanti sacrifici e sforzi fatti. Un atteggiamento che non rende merito al percorso che tante donne hanno fatto per raggiungere queste posizioni. Mi permetto di invitarla a riflette su queste cose. Anche perché non è affatto brutto o cacofonico 'direttrice', ma rappresenta l'affermazione di un traguardo. Spero si renda coto che usare il femminile possa aiutare tante ragazze ad avvicinarsi a questo lavoro che per secoli è stato solo di uomini".

Nel frattempo, Simona Ventura è risultata positiva al Covid-19 e per tale ragione non potrà prendere parte alla finale del Festival di Sanremo. Ermal Meta sembra essere il favorito per la vittoria finale.

Quanto è interessante?
2